Salah fuori un mese e mezzo per il fallo killer di Lulic

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 Novembre 2015 - 12:19 OLTRE 6 MESI FA
Salah fuori un mese e mezzo per il fallo killer di Lulic

Salah fuori un mese e mezzo per il fallo killer di Lulic

ROMA – Almeno un mese, più probabilmente un mese e mezzo di stop. Tanto costa al giocatore della Roma Mohamed Salah il fallo killer del laziale Lulic durante il derby vinto domenica per 2-0 dalla Roma. 

L’attaccante esterno giallorosso, nella mattinata di oggi 9 novembre, si è sottoposto agli accertamenti medici. Il comunicato della Roma:

Nel corso della partita di ieri sera all’Olimpico contro la Lazio, Mohamed Salah è stato costretto ad uscire dal campo al minuto 58 in seguito ad un fallo subito dal giocatore biancoceleste Lulic.

Questa mattina il calciatore, che ieri è sceso in campo per la 11 volta in campionato su 12 gare disputate finora dalla Roma, ha svolto controlli specifici a seguito dell’infortunio traumatico-distorsivo con dinamica in inversione della caviglia destra. Le indagini strumentali hanno documentato una lesione capsulo-legamentosa di grado II del compartimento articolare esterno di caviglia.

La prognosi stimabile ad oggi per il numero 11 giallorosso, che risulta finora il terzo marcatore del club con 6 reti tra Serie A e CL, è di 4-6 settimane.

La Roma, insomma, dovrà restare senza uno dei suoi riferimenti offensivi per almeno un mese. Tutto per un fallo, quello di Lulic, per cui il laziale non è stato neppure ammonito. In un primo momento si è temuta addirittura la frattura: scenario, questo, già escluso nella serata di ieri dopo i primissimi controlli. Per Salah, a questo punto, la data di rientro che sembra più probabile, per non correre rischi, è il sei gennaio, dopo la sosta natalizia.