Sampdoria e Genoa in vendita. Ferrero non fa sconti nemmeno a Vialli. Preziosi nomina l’advisor

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 maggio 2019 12:56 | Ultimo aggiornamento: 16 maggio 2019 12:56
Sampdoria e Genoa in vendita. Ferrero non fa sconti nemmeno a Vialli. Preziosi nomina l'advisor

Sampdoria e Genoa in vendita. Ferrero non fa sconti nemmeno a Vialli. Preziosi nomina l’advisor

ROMA – Sulle insegne di Genoa e Sampdoria campeggia lo stesso annuncio: vendesi. Entrambe le società sono sul mercato, da poco è arrivata la conferma che il patron blucerchiato Preziosi ha scelto l’advisor per raccogliere e vagliare le offerte. Della Samp si sapeva: il presidente Ferrero è più che disponibile al passo indietro ma non a rimetterci un euro, niente sconti nemmeno se a farsi avanti è una vecchia gloria mai dimenticata è Gianluca Vialli, a capo di una cordata che sta raccogliendo adesioni. 

Sampdoria, sotto i 120 milioni Ferrero non scende. Il problema è dunque il prezzo, Ferrero ha fissato l’asticella a 120 milioni di euro debiti compresi, segnala Il Sole 24 Ore: “Il gruppo finanziario Aquilor è stato quello che più si è avvicinato a questa soglia, ma l’operazione non è affatto chiusa, anzi rischia di saltare: Aquilor agisce infatti da intermediario per alcuni investitori, di cui non si conoscono però i nomi. Si è parlato di presunti investitori arabi, indiscrezione che pare tutta da verificare”.

Vialli è invece il referente di un’offerta che ancora non è giunta alla cifra richiesta: Fausto Zanetton, fondatore della piattaforma di crowdfunding Tifosy , guida le operazioni. Coinvolti ci sarebbero investitori internazionali come i magnati Alex Knaster e Jamie Dinan, fondatori dei gruppi Pamplona e York Capital.

Genoa, Preziosi nomina l’advisor Assietta per la cessione. Il Genoa è ufficialmente in vendita. Con un comunicato emesso in serata la società del presidente Enrico Preziosi ha annunciato l’advisor che seguirà l’eventuale cessione del club. Proprio la nomina di un advisor era una delle condizioni imposte dalla tifoseria che da settimane ha iniziato una durissima contestazione nei confronti del presidente Enrico Preziosi.

“Il Genoa comunica che è stato conferito mandato ad Assietta spa, società di consulenza finanziaria specializzata in Corporate Finance, quale advisor per la cessione della Società. A supporto del processo di vendita, l’advisor verrà altresì affiancato da un soggetto avente profilo e network internazionali”. (fonte Sole 24 Ore)