Sandro Piccinini: “Addio di Nela alla Roma? Pallotta dovrebbe vergognarsi”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 Luglio 2020 19:09 | Ultimo aggiornamento: 16 Luglio 2020 19:09
Sandro Piccinini: "Addio di Nela alla Roma? Pallotta vergognarsi"

Sandro Piccinini: “Addio di Nela alla Roma? Pallotta dovrebbe vergognarsi” (foto Ansa)

Il giornalista sportivo Sandro Piccinini ha attaccato duramente James Pallotta in seguito alla decisione della Roma di non rinnovare il contratto di Sebino Nela.

Sandro Piccinini si è scagliato contro James Pallotta e la Roma con alcuni messaggi postati sul suo profilo Twitter ufficiale.

“Seguo il calcio da 40 anni e ne ho viste di tutti i colori. Non mi scandalizzo facilmente. Ma il mancato rinnovo contrattuale per un professionista esemplare come Sebino Nela è un’ingiustizia.

Non voglio che passi sotto silenzio. Il Presidente Pallotta dovrebbe vergognarsi”.

Ogni imprenditore è libero di licenziare chi vuole. Ma se ingaggi un simbolo romanista per arruffianarti i tifosi, poi lo dovresti valutare nel merito, non cacciarlo solo perché stai vendendo la società e ti fa comodo alleggerire l’organico dei dipendenti #Rispetto”.

Ieri la Roma ha vinto contro il Verona, il tabellino della partita.

ROMA (3-4-2-1): Pau Lopez; Mancini, Ibanez, Kolarov; Bruno Peres (65′ Zappacosta), Veretout, Diawara (65′ Cristante), Spinazzola; Pellegrini (65′ Zaniolo), Mkhitaryan; Dzeko. A disp.: Cetin, Fuzato, Kalinic, Kluivert, Pastore, C.Perez, Perotti, Under, Villar. All.: Fonseca.

VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Kumbulla (19′ Dimarco), Günter, Empereur; Faraoni, Amrabat (82′ Badu), Veloso (82′ Stepinski), Lazovic; Pessina, Zaccagni (64′ Salcedo); Verre (64′ Eysseric). A disp.: Berardi, Radunovic, Lovato, Di Carmine, Rrahmani, Borini, Lucas. All.: Juric.

ARBITRO: Maresca di Napoli.

MARCATORI: 10′ su rig. Veretout (R), 45+4′ Dzeko (R), 46′ Pessina (V).

NOTE: Allontanato Juric (V) all’8′ per proteste. Ammoniti: Mancini, Zaniolo, Cristante, Villar (R); Empereur, Pessina, Eysseric (V). Recupero: 4′ – 5′.