Serie A, 25ma giornata inizia con 15 minuti ritardo. Protesta calciatori pro Parma

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 Febbraio 2015 19:22 | Ultimo aggiornamento: 26 Febbraio 2015 19:22
Serie A, 25ma giornata inizia con 15 minuti ritardo. Protesta calciatori pro Parma

Serie A, 25ma giornata inizia con 15 minuti ritardo. Protesta calciatori pro Parma

ROMA – Tutte le partite di serie A del prossimo turno (25ma giornata) inizieranno con 15 minuti di ritardo. E’ la forma di protesta messa in atto dalla Associazione italiana calciatori per esprimere solidarietà e vicinanza ai colleghi ed ai dipendenti del Parma.

In un comunicato Aic spiega di aver “deciso che nella prossima giornata di campionato di Serie A, compresi anticipi e posticipi, le squadre scenderanno in campo con 15′ di ritardo”. “Occorre apre una serie riflessione sull’adeguatezza delle norme di iscrizione ai campionati e sui controlli”.

“L’iniziativa – si sottolinea nel comunicato – intende sensibilizzare la Federazione, la Lega Serie A, le altre componenti del mondo del calcio, le Istituzioni e l’opinione pubblica sull’attuale situazione del Parma, nella quale non sussistono le necessarie condizioni per svolgere adeguatamente l’attività professionale. È chiaro che occorre aprire una seria riflessione sull’adeguatezza delle norme di iscrizione ai campionati e sui controlli dell’onorabilità e solidità economico-finanziaria dei club, al fine di evitare in futuro, in qualsiasi categoria professionistica, il ripetersi di simili situazioni”.