Serie A, la Juventus batte l’Atalanta e vola a +4 sul Napoli

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 14 marzo 2018 20:00 | Ultimo aggiornamento: 14 marzo 2018 20:18
Juventus-Atalanta 2-0 highlights, pagelle: Higuain e Matuidi in gol

Juventus-Atalanta 2-0 highlights, pagelle: Higuain e Matuidi in gol (Ansa)

TORINO, ALLIANZ STADIUM – La Juventus non sbaglia. I bianconeri hanno vinto 2-0 contro l’Atalanta, con un gol per tempo, e si sono portati  a +4 sul Napoli con lo scontro diretto per lo scudetto da disputare a Torino.  L’Atalanta non si è scansata, come avevano malignato alcuni alla vigilia, e ha applicato un turnover molto ridotto, ma la Juventus è stata letale nelle ripartenze e, come sempre, solidissima in difesa.

Quando Higuain vede Atalanta…

Nel primo tempo, buona partenza dell’Atalanta con Ilicic e Gomez che non hanno dato punti di riferimento alla difesa della Juventus. In questa fase di gioco, l’Atalanta è mancata nell’ultimo passaggio e non è mai riuscita a impensierire Buffon.
La Juventus, nonostante giocasse in casa, ha agito soprattutto di rimessa. Dopo alcune buone occasioni da gol non concretizzate da Paulo Dybala e Blaise Matuidi, è arrivato il gol di Gonzalo Higuain proprio in contropiede. La ripartenza è stata avviata dal calciatore argentino che ha scambiato con Douglas Costa, autore di una accellerazione impressionante, e non ha lasciato scampo a Berisha. Quando Higuain vede Atalanta, si esalta. Quello di stasera è l’ottavo gol in dieci partite contro i nerazzurri di Bergamo. E’ mancata la reazione della “Dea” e la Juventus ha cercato, senza successo, il gol del 2-0. Fine primo tempo sul punteggio di uno a zero in favore della Juventus.

Matuidi completa l’opera

Nella ripresa, non cambia il copione della partita. L’Atalanta attacca in maniera sterile perché i suoi attaccanti toccano sempre il pallone con un tocco di troppo e diventano prevedibili per la difesa bianconera. Quindi anche nel secondo tempo, le migliori occasioni da gol capitano ai calciatori della Juventus su azione di ripartenza. Paulo Dybala, autore di una buona prestazione, e Douglas Costa, il migliore in campo con Gonzalo Higuain, sfiorano la rete del due a zero.
Al 77′ grande giocata di Giorgio Chiellini che, si è fatto mezzo campo, ed è stato steso da Mancini al limite dell’area di rigore dell’Atalanta. Rosso inevitabile per il difensore centrale della “Dea”.
All’80’ Matuidi ha chiuso la partita. Manovra della Juventus nell’area di rigore dell’Atalanta e piazzato vincente del centrocampista francese.
Partita chiusa, allungo sul Napoli, e solita festa dei calciatori della Juventus con i tifosi dello Stadium.