Siviglia, giocatore positivo al Covid ma resto della squadra negativo. La sfida contro la Roma non è a rischio

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 Luglio 2020 12:16 | Ultimo aggiornamento: 30 Luglio 2020 12:45
Siviglia, giocatore positivo al Covid ma resto della squadra negativo

Siviglia, giocatore positivo al Covid ma resto della squadra negativo. La sfida contro la Roma non è a rischio

E’ risultato positivo al coronavirus un giocatore del Siviglia, formazione che il 6 agosto affronterà la Roma negli ottavi di Europa League, a Duisburg.

Il Siviglia ha reso noto che “dopo i test effettuati domenica scorsa su giocatori, tecnici e il resto dello staff, i cui risultati erano noti a mezzogiorno di lunedì 27 luglio, un membro della prima squadra si è rivelato positivo al Covid-19. La persona colpita è asintomatica, in buona salute ed è in isolamento a casa”.

Ad essere risultato positivo ai controlli per il coronavirus è stato il centrocampista Nemanja Gudelj.

La società andalusa, questa mattina, ha comunicato i risultati dei test effettuati su tutti i calciatori e i membri dello staff: nessuno è risultato infettato. La sfida degli ottavi di finale di Europa League contro la Roma, in programma (in gara secca), giovedì 6 agosto in campo neutro in Germania, non è a rischio. Come da protocollo, i tamponi saranno effettuati nuovamente prima della partenza dalla Spagna.

“Il personale e lo staff – si legge ancora nella nota del Siviglia – hanno svolto nuovi test di controllo oggi. Esami che verranno ripetuti ripetuti sabato e lunedì, prima del viaggio in Germania, in programma martedì prossimo”. 

Poche ore prima della positività di Gudelj, il Siviglia era stato al centro di un altro caso che ha visto come protagonista l’ex centrocampista dell’Inter Ever Banega. L’argentino si trovava in una discoteca dove, qualche giorno dopo, individuati alcuni casi di positività Covid. (fonte GAZZETTA DELLO SPORT)