Supercoppa Italiana: Juve vuole Toronto, Lazio no. Lotito: “Chiedo i danni”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 Giugno 2013 - 18:22 OLTRE 6 MESI FA
Supercoppa Italiana: Juve vuole Toronto, Lazio no. Lotito: "Chiedo i danni"

Claudio Lotito (foto Lapresse)

MILANO – Supercoppa Italiana, la Juventus vuole giocare a Toronto, la Lazio no. E ora il presidente biancoceleste Claudio Lotito tuona: ”Chiedero’ i danni alla Juventus e a chi e’ responsabile di questa storia”.

”La Lega Calcio sta cercando tutte le soluzioni possibili – aggiunge Lotito – La Juve prima dice sì, poi si rimangia tutto. Probabilmente pensano di essere la Lega e di comandare loro”.

”Io perdo i soldi della tournee in Colombia da 1,8 milioni di euro e quelli della Cina – ha aggiunto Lotito – Alla Lazio andrebbe bene Toronto, anche Roma, ma loro stanno cercando di andare a giocare a Torino. I conti si fanno alla fine”.

Ha parlato con Agnelli? ”Che ci parlo a fare? Si e’ preso un impegno davanti all’assemblea e lo ha disatteso – ha risposto Lotito – E’ gente che dice una cosa al mattino e poi se la rimangia. Se non troviamo una soluzione, decidera’ l’assemblea”.

La storia

La Juve, impegnata quest’estate in una tournee in Nord America, vorrebbe disputare la partita (che si gioca tra la vincitrice dello Scudetto e la vincitrice della Coppa Italia) a Toronto, in Canada.

Lotito invece preferirebbe Roma. Anzi, davanti all’idea della trasferta americana, aveva già minacciato: “Bene, stai in America? Veniamo noi lì, ma se tu crei un danno economico, te ne devi far carico”.