Totti e De Rossi insieme in Nazionale? I possibili scenari

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 23 Giugno 2019 19:10 | Ultimo aggiornamento: 22 Luglio 2019 12:50

Totti e De Rossi insieme in Nazionale? I possibili scenari. Foto ANSA/RICCARDO ANTIMIANI

ROMA – Francesco Totti e Daniele De Rossi, ex bandiere della Roma, potrebbero tornare insieme in Nazionale. Entrambi hanno ricevuto già una proposta dal presidente della Figc Gravina e dal ct Roberto Mancini. Secondo entrambi, sarebbero i volti giusti per dare ancora più prestigio al calcio italiano e per riportarlo ai livelli che gli competono. 

Totti e De Rossi avrebbero incarichi diversi in Nazionale. Francesco Totti verrebbe nominato dirigente al seguito della squadra e rappresenterebbe la Nazionale anche in occasioni istituzionali come gala, sorteggi e tavole rotonde. 
De Rossi, invece, entrerebbe a far parte dello staff tecnico del ct Roberto Mancini. 

Questo incarico permetterebbe a De Rossi di iniziare il percorso che poi lo porterebbe, nell’immaginario della federazione, ad essere l’allenatore della Nazionale Under 21. De Rossi è campione del mondo e quindi ha il via libera per partecipare al supercorso di Coverciano. 

Corso che potrebbe frequentare tra un impegno ed un altro della Nazionale Italiana. Far parte dello staff tecnico del ct Roberto Mancini gli permetterebbe di andare a trovare gli allenatori delle squadre di Serie A, per parlare dei calciatori che sono nel giro azzurro. De Rossi potrebbe sfruttare queste visite come uno stage per apprendere i segreti degli allenatori del campionato italiano. 

De Rossi non ha mai nascosto la volontà di diventare allenatore e studiare alle spalle di un grande tecnico come Roberto Mancini potrebbe essere una straordinaria opportunità di crescere. 

Una ipotesi davvero affascinante che rischia di rimanere tale nel caso in cui De Rossi decidesse di non appendere gli scarpini al chiodo. De Rossi ci sta pensando seriamente ma ad oggi non ha ancora deciso se diventare già un allenatore o se continuare a giocare a calcio. Sono sempre valide, e sul tavolo, le offerte presentate dagli argentini del Boca Juniors e dagli americani dei Los Angeles Galaxy.