Gasperini, VIDEO con la manata a Ienca dopo l’espulsione in Sampdoria-Atalanta

di Andrea Pelagatti
Pubblicato il 10 marzo 2019 17:55 | Ultimo aggiornamento: 10 marzo 2019 21:59
Gasperini: "Manata a Ienca dopo espulsione in Sampdoria-Atalanta? La sua caduta è una sceneggiata"

Gasperini: “Manata a Ienca dopo espulsione in Sampdoria-Atalanta? La sua caduta è una sceneggiata”. Foto ANSA/SIMONE ARVEDA

GENOVA – L’Atalanta ha vinto 2-1 sul campo della Sampdoria ma dopo il rigore assegnato ai blucerchiati, che  è valso il provvisorio 1-1, Gasperini si è infuriato e l’arbitro lo ha espulso. Al momento del rientro nel tunnel degli spogliatoi, Gasperini è venuto a contatto con il dirigente della Sampdoria Ienca. La Sampdoria lo accusa di avergli rifilato una manata, invece secondo la versione di Gasperini lo avrebbe spostato per rientrare negli spogliatoi e Ienca, che è franato a terra, sarebbe stato protagonista di una sceneggiata.

Gasperini: “Manata a Ienca? Sua caduta è una sceneggiata…”. La Sampdoria lo smentisce

“Abbiamo vinto al termine di una prestazione splendida. Dobbiamo parlare della gara. Abbiamo rischiato di non vincerla ma siamo stati molto bravi a portarla a casa. La mia espulsione in Sampdoria-Atalanta? L’episodio del rigore mi ha fatto arrabbiare. Il resto è una sceneggiata del dirigente della Sampdoria che tra le altre cose conosco molto bene…”. “Una vittoria importante per l’Europa? Mancano tante partite, ma aver vinto contro la Fiorentina e oggi contro la Sampdoria ha creato del distacco. La classifica è corta e dobbiamo stare molto attenti. Stanno capitando diversi episodi quindi dobbiamo stare attenti in ogni partita”.

Il Vicepresidente della Sampdoria, Antonio Romei, ha fornito una versione totalmente diversa: “Al termine della partita si dà la mano non una manata… Gasperini è stato anti sportivo e ha colpito il nostro dirigente Massimo Ienca con una manata molto forte. Ha rovinato una bellissima partita e sull’episodio sta indagando la procura federale”.