Barbara D’Urso gaffe: “Renato, pensavo vivesse nei boschi”

di redazione Blitz
Pubblicato il 2 Dicembre 2015 8:33 | Ultimo aggiornamento: 2 Dicembre 2015 8:33
Barbara D'Urso gaffe: "Renato, pensavo vivesse nei boschi"

Barbara D’Urso e Renato Maffia

ROMA –Barbara D’Urso rettifica ma fa una nuova gaffe. Parliamo del caso di Renato Maffia, il padre di Latina che sta lottando per far tornare in Italia il figlio Emilio, cardiopatico, bloccato nelle Filippine perché il certificato di paternità non viene trascritto nel nostro Paese.

Durante la puntata del 23 novembre scorso la conduttrice di Pomeriggio Cinque aveva detto che il signor Maffia era in collegamento dalla sua casa, una villetta con camino, in compagnia di un’amica, Bianca. In realtà il signor Renato si trovava proprio a casa di Bianca, che non è un’amica, bensì la giornalista che ha sollevato il caso.

Un errore non da poco per l’uomo, che dorme in realtà in un box o a casa di amici o colleghi e va a mangiare alla mensa della Caritas. Proprio qui, ma non solo, gli sono state fatte delle storie, dal momento che era apparso che lui avesse i mezzi, casa compresa.

Così durante la puntata di Pomeriggio Cinque del primo dicembre Barbara D’Urso si è corretta, ha spiegato che il collegamento precedente non era dalla casa del signor Maffia, che effettivamente non ha casa. E si è scusata dicendo che le era stato detto che l’uomo viveva in una casa nei boschi.