Friends compie 25 anni: ecco che fine hanno fatto Jennifer Aniston, Courtney Cox e tutti gli altri

di redazione Blitz
Pubblicato il 21 Settembre 2019 16:03 | Ultimo aggiornamento: 21 Settembre 2019 18:03
Il cast di Friends

Il cast di Friends (Foto Ansa)

NEW YORK  –  Friends, una delle serie tv più amate di sempre, compie 25 anni. Era il 22 settembre del 1994 quando sul canale statunitense Nbc andò in onda il primo episodio della sitcom. Al centro, le divertenti avventure newyorkesi dei sei amici Rachel, Monica, Phoebe, e Joey, Chandler e Ross.

La forte amicizia che li univa sulla schermo, in alcuni casi è proseguita anche fuori dal set, ma non per tutti la serie è stata un trampolino di lancio per una brillante carriera. Ecco che fine hanno fatto gli attori protagonisti.

Per Jennifer Aniston, star della sitcom nei panni di Rachel Green, si sono spalancate definitivamente le porte del cinema: Una settimana da Dio, …e alla fine arriva Polly, Ti odio, ti lascio, ti…, La verità è che non gli piaci abbastanza, Come ammazzare il capo… e vivere felici, sono solo alcuni dei titoli di maggior successo di Aniston. L’ultima apparizione è recentissima, in Murder Mystery al fianco di Adam Sandler.

Anche Courteney Cox, Monica Geller per tutti gli appassionati della serie, ha proseguito la carriera nel mondo del cinema, apparendo in oltre 25 film. Tra questi, la fortunata serie di Scream, L’altra sporca ultima meta e Mothers and daughters, la sua ultima pellicola, del 2016. Nel mezzo ancora televisione, con apparizioni in diverse serie di successo di cui Scrubs è probabilmente la più nota, e l’esperienza da regista in una puntata di Cougar Town, la serie tv del 2012.

Monica e Rachel, amiche nella finzione della sitcom, sono rimaste molto legate anche fuori dal set, al punto che Jennifer Aniston è la madrina della figlia di Cox, Coco Riley, avuta da David Arquette. Ma il rapporto rimane stretto anche con Lisa Kudrow, la Phoebe di Friends: le tre attrici, lo scorso giugno, hanno festeggiato insieme il compleanno di Courteney. Un selfie immortalato e consegnato ai fan di Instagram, che comprensibilmente hanno cominciato a sognare in una reunion attesa da 15 anni.

Ma un ritorno di Friends, con ogni probabilità, non ci sarà mai: agli attori non mancano gli impegni, e non sempre i ritorni di fiamma hanno suscitato la stessa passione della prima volta. A proposito di impegni: Matt LeBlanc, Joey per tutti i fan di Friends, ha proseguito la carriera come attore cimentandosi in una serie ritagliata su misura sul suo personaggio (e intitolata infatti proprio Joey) e nella più fortunata Episodes, per poi passare alla conduzione di Top Gear, esperienza giunta però oramai al termine.

Gli ultimi due protagonisti sono Chandler (Matthew Perry) e l’amatissimo Ross (David Schwimmer). Il primo, che manca da dieci anni sul grande schermo, ha proseguito la carriera come attore di tv (Go On, The odd couple, tra le serie a cui ha preso parte), salendo agli onori della cronaca anche per alcune difficoltà dettate da dipendenze. Farmaci, alcol, ricoveri e, negli ultimi anni, una battaglia pubblica conto i vizi che nel 2013 gli valse il riconoscimento di Champion of Recovery dell’Office of National Drug Control Policy consegnatogli alla Casa Bianca.

Televisione e cinema anche per Schwimmer, il Ross di Friends: il ruolo più fortunato l’ha ricoperto sul piccolo schermo in Band of Brothers – Fratelli al fronte e per la American Crime Stoey. Per lui anche un’esperienza dietro la cinepresa: era il 2010 e Schwimmer firmò regia e sceneggiatura del drammatico Trust. (Fonte: Agi)