Irene Pivetti chi è: marito Alberto Brambilla, figli, vita privata, età, peso, altezza e carriera della politica

di Redazione Blitz
Pubblicato il 24 Novembre 2021 19:37 | Ultimo aggiornamento: 24 Novembre 2021 13:51
Irene Pivetti chi è: marito Alberto Brambilla, figli, vita privata, età, peso, altezza e carriera della politica

Irene Pivetti chi è: marito Alberto Brambilla, figli, vita privata, età, peso, altezza e carriera della politica (foto Ansa)

Irene Pivetti chi è: marito Alberto Brambilla, figli, vita privata, età, peso, altezza e carriera della politica. Irene è tra gli ospiti della puntata odierna di Zona Bianca, in prima serata su Rete 4.

Dove e quando è nata, età, peso e altezza di Irene Pivetti

La politica è nata il 4 aprile 1963 (età 58 anni), Milano. E’ alta 162 cm per un peso forma di 48 kg. Irene Pivetti è una politica, conduttrice televisiva e giornalista italiana. 

Il marito, i figli, la vita privata di Irene Pivetti 

Dopo un primo matrimonio con Paolo Taranta, dichiarato nullo dalla Sacra Rota, si è sposata con Alberto Brambilla, dal quale si è separata nel 2010. Ha due figli (Ludovica Maria e Federico), ambedue nati dal secondo matrimonio.

La carriera di Irene Pivetti

Ha militato nella Lega Nord ed è stata eletta deputata, quindi Presidente della Camera nel 1994. Successivamente è passata all’UDEUR restando parlamentare fino al 2001. È sorella maggiore dell’attrice, regista, conduttrice e doppiatrice Veronica.

Serie tv “1994”, ecco da chi è stata interpretata Irene Pivetti 

Irene Pivetti è stata interpretata da Gledis Cinque nella serie TV 1994, trasmessa da Sky Atlantic.  1994 è una serie televisiva italiana, seguito di 1993, nata da un’idea di Stefano Accorsi, creata da Alessandro Fabbri, Ludovica Rampoldi e Stefano Sardo e diretta da Giuseppe Gagliardi e Claudio Noce.

Capitolo conclusivo della serie, l’anteprima è stata pubblicata il 24 agosto 2019, mentre la trasmissione ha avuto luogo a partire dal 4 ottobre sul canale Sky Atlantic. Tra i protagonisti ritroviamo Stefano Accorsi, Miriam Leone, Guido Caprino, Antonio Gerardi e Paolo Pierobon.