Fai Rumore di Diodato è dedicata a Levante, la ex…che gareggiava a Sanremo

di Alberto Francavilla
Pubblicato il 9 Febbraio 2020 9:24 | Ultimo aggiornamento: 9 Febbraio 2020 9:26
Levante Fai Rumore: la canzone di Diodato che ha vinto Sanremo dedicata alla sua ex?

Levante Fai Rumore: la canzone di Diodato dedicata alla sua ex? (foto da video Instagram di Coez)

ROMA – La canzone che ha vinto il Festival di Sanremo è dedicata a Levante? Fai Rumore di Diodato è chiaramente ispirata a una storia finita, che si tratti a una dedica per una ex fidanzata ci sono pochi dubbi. E che Diodato e Levante siano stati insieme è storia ormai nota. E’ singolare invece come il brano vincitore di Sanremo sia stato ispirato da…un’altra concorrente della stessa edizione del Festival.

Durante la finale, Levante ha condiviso una storia su Instagram in cui aspetta il verdetto: all’annuncio della vittoria di Diodato la cantante siciliana esulta e si congratula col suo ex. Ma è in un’altra Storie che si va diretti al punto: Coez (altro cantante ospite della serata finale) dice a Levante “Fai rumore è dedicata a te?”. E a quel punto lei si è dileguata tra le risate degli astanti.

Questo è il ritornello della canzone di Diodato: Che fai rumore qui,
E non lo so se mi fa bene,
Se il tuo rumore mi conviene,
Ma fai rumore sì,
Che non lo posso sopportare
Questo silenzio innaturale
Tra me e te.

Diodato batte Gabbani nonostante il televoto.

E’ Diodato, con il brano Fai rumore, il vincitore del Festival di Sanremo 2020. Al secondo posto Francesco Gabbani, con Viceversa; al terzo i Pinguini Tattici Nucleari, con Ringo Starr. Ma anche in questa settantesima edizione c’è una piccola polemica (subito spenta dai protagonisti) sulla classifica finale: Gabbani ha vinto infatti al televoto (come Ultimo l’anno scorso), ma il verdetto del pubblico è stato ribaltato da sala stampa e giuria d’onore.

Festival di Sanremo 2020: classifica finale dietro Diodato.

Questa la classifica generale dal 4/o al 23/o posto. 4) Le Vibrazioni 5) Piero Pelù 6) Tosca 7) Elodie 8) Achille Lauro 9) Irene Grandi 10) Rancore 11) Raphael Gualazzi 12) Levante 13) Anastasio 14) Alberto Urso 15) Marco Masini 16) Paolo Jannacci 17) Rita Pavone 18) Michele Zarrillo 19) Enrico Nigiotti 20) Giordana Angi 21) Elettra Lamborghini 22) Junior Cally 23) Riki.

Diodato fa incetta di premi.

Diodato si aggiudica con il brano Fai rumore il Premio della Critica intitolato a Mia Martini, per la sezione Campioni. Diodato ha conquistato 46 voti su 142 per il premio dedicato a Mimì. Ventisette voti per Tosca, 17 per Rancore. Centoquarantadue i voti validi. Diodato si aggiudica anche con il brano Fai rumore il Premio della Sala Stampa Radio, Tv e Web Lucio Dalla, per la sezione Campioni. Il cantautore si è affermato con 25 voti. Al secondo posto Francesco Gabbani con 15 voti, al terzo Pinguini Tattici Nucleari con 13.

E’ Rancore per il brano Eden a vincere il Premio “Sergio Bardotti” per il miglior testo, assegnato dalla Giuria degli esperti. 

E’ Tosca per il brano Ho amato tutto, a vincere il Premio “Giancarlo Bigazzi” per la miglior composizione musicale, assegnato dall’Orchestra del Festival.

Il brano Viceversa di Francesco Gabbani si aggiudica il premio TIMMUSIC, attribuito al brano in concorso più ascoltato in streaming sulla piattaforma TIM dedicata alla musica digitale. (Fonte Ansa, Agi, Instagram).