Rai. Via libera ufficiale per Fazio. Lorenza Lei: “Dandini ci sarà, solo con nuovo format”

Pubblicato il 3 Agosto 2011 - 15:42 OLTRE 6 MESI FA

ROMA – Non è a rischio il futuro di Parla con me, il programma condotto da Serena Dandini su Rai3: lo ha ribadito il direttore generale della Rai Lorenza Lei nel corso dell’ultima riunione del cda prima della pausa estiva. Inoltre pericolo scampato anche per Fabio Fazio che, riporta il Giornale, dovrebbe tornare sugli schermi di mamma Rai visto che il Cda ha approvato con sette voti di maggioranza il posto fisso per “Che tempo che fa”.

Riguardo al programma di Serena Dandini il direttore generale avrebbe però spiegato che si lavora a una rielaborazione del format, finora realizzato dalla Fandango: il contratto con la casa di produzione sara’ sottoposto all’attenzione del consiglio nella prima riunione dopo le ferie, prevista il 7 settembre.

L’ipotesi alla quale si lavora per il futuro di Parla con me – a quanto apprende l’Ansa – sarebbe quella di un format diverso da quello che finora la Fandango ha realizzato cedendo alla Rai il 100 per cento dei diritti: una condizione che – stando alle intenzioni attuali del vertice dell’azienda – imporrebbe di realizzare il programma internamente alla Rai. Una soluzione di fatto impraticabile, dal momento che sia la Dandini, sia gli autori, in testa Andrea Salerno, sono tutti sotto contratto con la casa di produzione di Domenico Procacci.

Alla luce delle innovazioni proposte per la nuova edizione – in linea con la storia del programma che ha via via modificato alcuni suoi aspetti, ma stavolta in maniera ancora piu’ forte – si starebbe dunque studiando un format nuovo, che potrebbe anche cambiare leggermente titolo (tra le ipotesi, un sottotitolo che accompagni Parla con me). Tale soluzione consentirebbe l’affidamento alla Fandango e dunque la messa in onda il prossimo autunno, visti i tempi stretti.