Lucia Annunziata si commuove per Hevrin Khalaf: “Scusate questa storia dei curdi è insopportabile”

di redazione Blitz
Pubblicato il 14 Ottobre 2019 9:05 | Ultimo aggiornamento: 14 Ottobre 2019 9:05
Lucia Annunziata si commuove per Hevrin Khalaf: "Scusate questa storia dei curdi è insopportabile"

Lucia Annunziata mentre si commuove in diretta tv

ROMA – “Scusate, ma questa storia dei curdi è insopportabile”. Così Lucia Annunziata ha detto, con la voce rotta dalla emozione, leggendo gli ultimi dispacci d’agenzia che riportavano la notizia dell’uccisione di Hevrin Khalaf, attivista per i diritti delle donne e leader del partito Futuro siriano.

La giornalista, solitamente irreprensibile, non è riuscita a trattenere l’emozione in diretta tv, durante l’ultima puntata di In Mezz’Ora. Annunziata ha spiegato che l’agguato a Hevrin Khalaf è avvenuto in autostrada, mentre l’attivista 35enne, si stava recando a Kobane. 

“Certe volte mi emoziono più per le cose estere che per l’Italia”, ha aggiunto prima di lasciare la parola al padre di Lorenzo Orsetti, il giovane italiano ucciso in Siria, mentre combatteva al fianco delle milizie curde del Ypg. “Meglio – dice Annunziata – che prendi tu la parola”.

Fonte: In Mezz’Ora