Nadia Toffa, il profilo Twitter sta per chiudere: l’annuncio della famiglia, fan insorgono

di redazione Blitz
Pubblicato il 4 Dicembre 2019 15:22 | Ultimo aggiornamento: 4 Dicembre 2019 15:23
nadia

Nadia Toffa, tweet annuncia l’imminente chiusura del profilo

ROMA – “Con la presentazione ufficiale della Fondazione Nadia Toffa il profilo Twitter verrà chiuso. Gli unici canali ufficiali per seguire le attività della fondazione saranno Facebook e Instagram. Un abbraccio a tutti”. Con queste parole la famiglia di Nadia Toffa annuncia l’imminente chiusura del profilo Twitter dell’ex Iena. 

L’annuncio è stato lanciato sul suo canale ufficiale insieme al lancio della fondazione. La notizia è stata accolta molto male dai fan che attraverso i suoi tweet vivono il ricordo della presentatrice morta lo scorso 13 agosto in seguito ad un tumore al cervello. 

Il post, come racconta Leggo, ha infatti ricevuto tantissimi commenti in cui viene chiesto di lasciarlo attivo per “rivivere il suo ricordo attraverso i suoi tweet”.”Non chiudete il profilo di Nadia Toffa per favore!!! Lei aveva una risposta e un pensiero per tutti, non toglieteci questo bel ricordo di lei!!!”, scrivono gli utenti. “Per favore non chiudetelo lasciate cone ricordo di Nadia i suoi tweet in modo da poterli leggere e rileggere” commenta un secondo fan. E ancora: “No no, non potete farci questo! Qui ci sono cose scritte da Nadia, ci sono i suoi ricordi. Per favore, non chiudetelo”.

La mattina del 3 dicembre, a Palazzo Loggia a Brescia è stata presentata la fondazione in memoria di Nadia Toffa. “Nadia nella sua vita si è sempre battuta per portare alla luce questioni lasciate ai margini e per dare un aiuto concreto. Con questi stessi valori diamo vita alla fondazione” ha detto Margherita Rebuffoni, la madre di Nadia Toffa, presente con con il marito e le altre due figlie accanto al sindaco di Brescia Emilio Del Bono.

La fondazione in particolare si concentrerà su tre ambiti: la salute, l’ambiente e il sociale. Tre ad oggi i principali destinatari individuati: per primo l’Istituto neurologico Carlo Besta di Milano, dove Nadia è stata in cura, poi il reparto di oncoematologia pediatrica dell’ospedale Annunziata di Taranto e alcune associazioni che operano nel territorio della Terra dei fuochi. “Mai – ha detto la mamma – mi sarei aspettata così tanto sostegno dopo la morte di Nadia”.

Fonte: Twitter, Ansa, Leggo 

nadia toffa annuncio chiusura twitter

Nadia Toffa, tweet annuncia l’imminente chiusura del profilo