Sanremo 2020, quanto guadagneranno le donne sul palco accanto ad Amadeus

di redazione Blitz
Pubblicato il 21 Gennaio 2020 0:41 | Ultimo aggiornamento: 21 Gennaio 2020 13:12
donne festival sanremo ansa

Amadeus con Diletta Leotta, Antonella Clerici, Francesca Sofia Novello, Emma D’Aquino e Laura Chimenti (foto Ansa)

ROMA – Nell’edizione di quest’anno di Sanremo, la settantesima, al fianco del padrone di casa Amadeus ci sarà ogni sera una donna diversa. Il loro cachet, secondo quanto scrivono Dagospia e Il Giornale, sarà piuttosto basso: 25mila euro. 

Dagospia è stato il primo sito a svelare la cifra. Lo ha fatto parlando della partecipazione di Rula Jebreal prima annunciata, poi ritirata ed annunciata di nuovo. 

A rilanciare la stessa cifra è stato poi Il Giornale: 25mila euro è quanto si porteranno a casa le co-conduttrici che non hanno un contratto Rai: si tratta della già citata Rula Jebreal, Diletta Leotta, Francesca Sofia Novello, Georgina Rodriguez, Sabrina Salerno e Alketa Vejsiu. C’è poi il caso di Antonella Clerici, protagonista quest’anno di un tira e molla con la Rai che l’ha portata a non avere un programma tutto suo. Sarà lei l’unica a guadagnare 50mila euro, cifra più alta per via del suo curriculum di tutto rispetto, spiega ancora Il Giornale.

Alle coconduttrici che hanno un contratto Rai invece, il trattamento sarà diverso. Mara Venier che non ha ancora un ruolo definitivo dovrebbe partecipare a titolo gratuito. Emma D’Aquino e Laura Chimenti del Tg1 dovrebbero ricevere solo un rimborso spese.

Oltre a loro, sul palco dell’Ariston doveva salire anche Monica Bellucci che ha invece annunciato che non ci sarà per “cause di forza maggiori”. L’attrice ha però augurato ad Amadeus di fare un bel Festival sperando in un’altra possibilità nel futuro.

Fonte: Il Fatto Quotidiano