Il bus di Londra fa le flessioni: ecco l’opera d’arte che accompagnerà le Olimpiadi

Pubblicato il 26 luglio 2012 16:40 | Ultimo aggiornamento: 26 luglio 2012 17:42

LONDRA – Un autobus rosso come i tipici mezzi di trasporto pubblico londinesi con l’aggiunta di due braccia forzute capaci di fare flessioni ed esercizi, è stato realizzato a Londra in onore delle imminenti Olimpiadi. Il pullman totalmente ecologico e costruito con materiali riciclati, è opera dell’artista ceco David Cerny; nonostante le apparenze, il bus non è stato realizzato utilizzando un autobus di Londra ma un mezzo a due piani del 1957 comprato nei Paesi Bassi. Il resto lo hanno fatto una mano di vernice rossa e una struttura meccanica che permette all’opera di fare fitness.

Il bus pesa sei tonnellate ma riesce ugualmente ad andare su e giù senza sosta. L’opera è stata parcheggiata appena fuori la sede dello Stadio Olimpico di Islington, a nord di Londra. La scultura sarà in azione ogni giorno per tutta la durata dell’evento. “Si ispira all’allenamento nello sport e allo stesso tempo alle punizioni fisiche inflitte nell’esercito, è una celebrazione ironica dell’attività fisica universale”, ha spiegato l’artista che aspira a far diventare il suo mezzo una sorta di mascotte dei giochi Olimpici.

L’autobus è dotato di altoparlanti che offriranno la colonna sonora agli esercizi.