Coronavirus Campobasso, 22 positivi dopo giorni di contagi zero: colpa di un funerale rom VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 Maggio 2020 - 08:28 OLTRE 6 MESI FA
Coronavirus Campobasso, 22 positivi dopo giorni di contagi zero: colpa di un funerale rom con strette di mano VIDEO

Coronavirus Campobasso, 22 positivi dopo giorni di contagi zero: colpa di un funerale rom VIDEO (Foto da video)

ROMA – Campobasso diventa improvvisamente un focolaio del Coronavirus: 22 contagi dopo giorni di contagi zero.

Sotto accusa è finito un funerale, al quale hanno partecipato appartenenti alla comunità rom locale.

Funerale nel quale, come si vede dai video che stanno girando sui social e sui siti locali, non sono mancate le occasioni di assembramento.

Tante persone vicine, e tante strette di mano alla fine della funzione.

E così, dopo alcuni giorni con zero contagi in Molise, sono 22 quelli accertati nelle ultime ore e riguardano tutti alcuni appartenenti alla comunità Rom.

La conferma del boom di contagi l’ha data il direttore generale dell’Azienda sanitaria regionale (Asrem), Oreste Florenzano. Una delle 22 persone è ricoverata all’ospedale Cardarelli, per le altre è stato disposto l’isolamento domiciliare.

Intanto da oggi sono stati avviati i test sierologici sulle circa 500 persone rientrate in Molise dallo scorso 4 maggio.

Il video ripreso dai residenti

Il Quotidiano del Molise racconta che il video “testimonia il grande assembramento che c’è stato a Campobasso il 30 aprile in occasione dei “funerali” di una signora appartenente alla comunità rom. Sotto casa della defunta, dietro al feretro, tante persone. E, essendo una data anteriore al 4 maggio, non potevano esserci nemmeno 15 persone. Non poteva esserci nessuno. I condomini hanno ripreso l’accaduto e sembrerebbe abbiano allertato anche chi di competenza. Ma nessun controllo c’è stato sotto all’abitazione. Vigili urbani erano presenti al cimitero, quando ormai, probabilmente, era troppo tardi”. (Fonti: Ansa e Il Quotidiano del Molise)