Palermo: “Cuore, sto andando al lavoro, se non ti scrivo, guarda il Tg” e viene arrestato

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 gennaio 2014 15:29 | Ultimo aggiornamento: 22 gennaio 2014 18:20
I filmati dell'operazione dei carabinieri a Palermo

I filmati dell’operazione dei carabinieri a Palermo

PALERMO, 22 GEN – “Cuore, sto andando al lavoro, se entro stasera non ricevi un mio sms stasera guardati il Tg, ma nella tua stanza, non con i tuoi”. E’ il testo di un messaggio, di un pusher di Palermo, intercettato dai carabinieri. Uno dei tanti messaggi finiti nelle carte dell’ultima operazione dei carabinieri di Palermo contro lo spaccio di droga nella Zisa, uno dei quartieri popolari di Palermo. Gli indagati sono stati ripresi per diversi mesi, nella scorsa primavera, dalle telecamere degli inquirenti. Le telecamere degli investigatori, in due mesi hanno filmato ben 2.322 episodi di spaccio (vedi video ).

Le indagini hanno anche permesso di fare un “prezzario” della droga a Palermo: Una dose da un grammo di marijuana costa 5 euro, stesso prezzo per l’hashish. Per quanto riguarda l’eroina si va dalla dose da 0,25 g, 15 euro, a quella da mezzo grammo, 20 euro, fino a quella da 1 grammo, che ha il prezzo scontato di trenta euro. Sono d’accordo con la liberalizzazione delle droghe leggere sotto il controllo delle autorità competenti per contrastare il guadagno della criminalità organizzata.

“Sono contraria alla liberalizzazione delle droghe pesanti”, ha commentato il procuratore aggiunto Teresa Principato illustrando l’operazione di stamane.

“È una mia opinione espressa a titolo personale”, ha poi precisato. “Infatti – ha detto il procuratore Francesco Messineo – la dottoressa Principato parla a titolo personale. Quella esposta non è la linea mia nè della Procura di Palermo”.