Bundesliga. Huszti segna al novantesimo e viene espulso per troppa esultanza

Pubblicato il 17 settembre 2012 9:51 | Ultimo aggiornamento: 17 settembre 2012 10:25

ROMA – Novantesimo minuto. Hannover e Werder Brema sono inchiodate sul 2-2. Szabolcs Huszti, centrocampista della squadra padrone di casa, viene servito in area e con una splendida rovesciata firma il 3-2 finale.

Il centrocampista si toglie la maglia e si arrampica sulla recinzione per festeggiare con i propri tifosi. Al suo rientro in campo, però, Huszti viene accolto dall’arbitro Deniz Aytekin, che lo ammonisce una volta per “abuso di maglia” e un’altra per il salto verso i tifosi: il risultato è un’espulsione che sta facendo molto discutere.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other