Maurizio Crozza: “Letta trombato a San Valentino. Voleva le rose?”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 febbraio 2014 10:42 | Ultimo aggiornamento: 17 febbraio 2014 12:48
Maurizio Crozza: "Letta trombato a San Valentino. Voleva le rose?

Maurizio Crozza

ROMA – Martedì 18 febbraio inizia Sanremo e così la Rai manda in onda Ballarò di domenica. A Maurizio Crozza è affidata come sempre la copertina della trasmissione. Il comico genovese ha aperto il suo intervento chiedendo al conduttore Giovanni Floris:

“Oggi Alfano ha detto che Berlusconi è circondato da inutili idioti e tu, Giova, mi inviti Gasparri? Se scatta la denuncia, la dividiamo”.

Crozza poi cambia argomento, e lancia una frecciatina alle dimissioni di Enrico Letta:

“A Letta non è andata malissimo: è stato trombato il giorno di San Valentino. Voleva le rose?”

Sul successore di Letta Matteo Renzi, Crozza ironizza:

“Mi viene un dubbio: se Renzi ha fatto tutto questo a Letta, che era suo amico, a noi italiani che neanche ci conosce cosa può farci?

Poi tocca alla Lega Nord:

“Ora che non c’è più Kyenge, con chi se la prende la Lega? Ce lo vedi Bossi che insulta Baricco? “.

  1.