YOUTUBE New York, partorisce nel taxi: il tassista le dice cosa fare

di redazione Blitz
Pubblicato il 2 Agosto 2019 13:40 | Ultimo aggiornamento: 2 Agosto 2019 13:40
tassista di New York

Il tassista guida, la donna partorisce nell’auto

ROMA – Un tassista di New York ha caricato una donna che ha partorito nella sua auto. Luis Leonardo, 33 anni, ha caricato a Brooklyn una donna e il suo compagno.

“Ho caricato due persone e poco dopo erano in tre” ha poi raccontato divertito Luis, che ancora non può credere a quello che è successo sul sedile posteriore del suo taxi.

Quella doveva essere una corsa come tante altre si è trasformata in un parto in diretta. Il 33enee ha assistito al parto in diretta ed ha cercato per tutto il tempo di mantenere la calma continuando a tenere gli occhi sulla strada fino all’ospedale.

E’ avvenuto lo scorso 13 luglio. Luis è stato chiamato per portare una donna in travaglio e il suo compagno al “Brooklyn Methodist Hospital” di Park Slope. La futura mamma si è improvvisamente accovacciata sul sedile ed ha improvvisamente cominciato ad urlare: “Oh mio Dio, lei sta arrivando. Ho la sua testa nella mia mano“.

Come si vede dalle immagini registrate dalla dashcam direzionata verso l’interno della vettura probabilmente per motivi di sicurezza, la donna ha partorito la sua bambina in meno di due minuti tra le urla strazianti di dolore. Il compagno si trova accanto a lei ma sembra sotto choc. A dare consigli è il povero Luis: “Respira. Tirala fuori. Fai la magia. Fai la magia. Allarga le gambe, dannazione”.

La bambina è venuta al mondo dopo una spinta accompagnata da uno strillo. “Adesso hai la tua bambina – dice Luis – Lo hai fatto. Dio benedica la piccola”.

Alla fine il tassista ha commentato divertito: “È meglio che mi dai un piccolo extra per l’autolavaggio, amico”. Il neo papà però, un po’ stordito, ha risposto: “Amico, sono al verde. Non pensavo che sarebbe successo!”. Forse l’uomo è stato costretto ad uscire di casa senza prendere i soldi. Probabilmente l’uomo si è accordato e Luis ha ricevuto i soldi in un secondo momento.

Fonte: Youtube, Dagospia