Salvini bacia la coppa: “Se mi devono condannare, la pena voglio scontarla qui” VIDEO

di Lorenzo Briotti
Pubblicato il 11 Gennaio 2020 18:44 | Ultimo aggiornamento: 11 Gennaio 2020 18:44
Salvini bacia la coppa

Salvini bacia la coppa

ROMA – Pur di vincere in Emilia-Romagna, Matteo Salvini non trascura nessun aspetto, nemmeno quello gastronimico che nella regione governata da Bonaccini conta molto.

E così il leader leghista si fa riprendere in una cantina per la stagionatura dei salumi in provincia di Parma: “Non so voi, ma io adoro la coppa italiana. Se mi dovete condannare alla galera (la citazione è al voto sul caso Gregoretti ndr), non mettetemi in carcere. Qui voglio stare. Per 15 anni”.

Il video condiviso su Facebook e poi apparso anche su YouTube, si chiude con l’ex vicepremier che bacia una coppa appesa.

La mattina di oggi, sabato 11 gennaio, Salvini è stato contestato ad Imola con cori di “buffone”, fischi, la Costituzione italiana e libri sventolati in aria tra qualche sardina di cartone. Salvini era nella cittadina in provincia di Bologna per un comizio elettorale. Qui, alcune decine di persone tenute lontane dal palco dai simpatizzanti del Carroccio e da un cordone di forze dell’ordine, hanno contestato il leader della Lega mentre interveniva in piazza Matteotti. Non si è registrato nessuno scontro. “Hanno paura – ha detto Salvini nel comizio – quando gli porti via gli affari di 50 anni, certo che hanno paura”. E, rivolgendosi ai contestatori, “Teneteveli voi la Fornero e i Cazzola, in fabbrica fino a 90 anni”.

Fonte: Ansa, Facebook, YouTube