Telepadania candida Roma alle Olimpiadi del “lancio del sale”: lo spot

Pubblicato il 12 Febbraio 2012 18:50 | Ultimo aggiornamento: 12 Febbraio 2012 18:50

MILANO – Altro che ‘Roma 2020′, la capitale dovrebbe essere candidata ai Giochi invernali del “lancio del sale” o dello “scaricabarile su ghiaccio”. E’ la provocazione di ‘Telepadania’ che all’appello firmato degli atleti in sostegno alla candidatura di Roma alle Olimpiadi del 2020 risponde, dopo il caos neve della scorsa settimana, con uno spot sarcastico in cui si chiede che nella capitale si tengano, invece, i Giochi invernali del 2022.

“Il comitato retromarcia su Roma, in collaborazione con l’ufficio ripensamenti e scuse formali del Campidoglio – recita lo spot – è lieto di presentare la candidatura di Roma capitale ai Giochi olimpici invernali del 2022”. Poi parte l’elenco delle improbabili “specialità” che dovrebbero caratterizzare l’altrettanto improbabile edizione romana dei Giochi. “Scaricabarile su ghiaccio”,  scandisce la voce fuori campo, mentre scorrono il primo piano di Gianni Alemanno e le immagini degli uomini della Protezione civile (il riferimento è alle polemiche tra il sindaco e Franco Gabrielli).

E ancora: “spalata creativa a squadre combinate al Circo massimo col minimo sforzo”, o “slalom speciale su biga moderna sul nuovissimo circuito Giuda-Ben Hur”. Infine, il “lancio del sale”. Il filmato si chiude con un coro “Alemanno porta il sale, Alemanno porta il sale”, ripreso da un video che due romani hanno ‘postato’ su Internet nei giorni scorsi. Andato in onda ieri sera nell’ambito della trasmissione satirica ‘I polentoni’, lo spot, oltre che su YouTube, si può vedere su ‘www.padanianet.com’.