Tragedia del Rutor, il VIDEO inedito dello schianto elicottero-aereo ripreso da due GoPro

di redazione Blitz
Pubblicato il 9 luglio 2019 9:12 | Ultimo aggiornamento: 9 luglio 2019 9:12
Tragedia del Rutor, schianto tra elicottero e aereo da turismo. Ritrovate due GoPro che ripresero tutto

Tragedia del Rutor, schianto tra elicottero e aereo da turismo. Ritrovate due GoPro che ripresero tutto

AOSTA – Per oltre 5 mesi sono rimaste sepolte nelle nevi del ghiacciaio sul monte Rutor, proprio lì dove il 25 gennaio scorso persero la vita sette persone nello scontro tra un aereo da turismo partito da Megève, in Francia, e un elicottero dell’eliski con base a Courmayeur. A restituire le immagini della tragedia sono ora due GoPro, due telecamere indossabili, ritrovate sul luogo dello schianto, dalle squadre di ricerca portate sul posto da un elicottero della Guardia di Finanza. 

Secondo quanto si è appreso le riprese supportano – da due angolazioni diverse – la tesi degli investigatori: lo scontro è avvenuto in aria, in un luogo dove l’aereo francese non avrebbe dovuto trovarsi. Rinvenuto anche un taccuino del pilota dell’elicottero Maurizio Scarpelli morto nell’incidente, in cui aveva appuntato l’orario – le 14.18 – dell’ultima rotazione prima dell’incidente.

Le immagini, recuperate dalle Fiamme Gialle sono state depositate in Procura, che ha già chiesto a inizio giugno il giudizio immediato per Philippe Michelle, il pilota francese dell’aereo da turismo che trasportava due allievi, entrambi morti nello schianto insieme ai 5 occupanti dell’elicottero. 

5 x 1000

Trovato anche un iPad, che però risulta rotto. Sul posto il Soccorso alpino della guardia di finanza di Entrèves, un forestale e i vigili del fuoco con drone e cercametalli. (Fonte: Ansa)