VIDEO YouTube. Barili-bomba su Aleppo: 100 morti in 3 giorni, tra loro diversi bambini

di Redazione Blitz
Pubblicato il 3 Giugno 2015 14:44 | Ultimo aggiornamento: 3 Giugno 2015 14:45
Barili-bomba su Aleppo: 100 morti in 3 giorni, tra loro diversi bambini

Barili-bomba su Aleppo: 100 morti in 3 giorni, tra loro diversi bambini

ALEPPO (SIRIA) – Nuova strage nella Siria settentrionale a causa dei barili-bomba sganciati dall’Aviazione lealista all’attacco contro le postazioni dei ribelli, dello Stato Islamico ma non solo: lo ha denunciato l’Osservatorio Siriano per i Diritti Umani, organizzazione in esilio dell’opposizione non radicale con sede a Londra, secondo cui il bilancio complessivo è attualmente di almeno 24 morti accertati, ma appare destinato ad aggravarsi ulteriormente con il passare delle ore. Il raid più letale ha colpito Tal Rifaat, nella provincia di Aleppo, con sedici persone uccise tra cui otto bambini.

Nella stessa area venerdì scorso (vedi filmato in fondo all’articolo e le foto di un bambino che miracolosamente si è salvato cliccando qui) le vittime di un’incursione analoga erano state 71. In quella di Idlib invece un’intera famiglia di otto membri è stata annientata a Kafr Sijna. Numerosi i feriti in entrambi i casi. Il ricorso ai barili-bomba è particolarmente criticato dagli enti umanitari perché colpisce indiscriminatamente obiettivi soprattutto civili, compresi scuole, ospedali e mercati.

5 x 1000