VIDEO YouTube. Suona l’inno americano in strada, polizia lo arresta: “Disturba il traffico”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 Luglio 2015 - 16:12 OLTRE 6 MESI FA
Suona l'inno americano in strada: polizia lo arresta: "Disturba il traffico"

Suona l’inno americano in strada: polizia lo arresta: “Disturba il traffico”

JACKSONVILLE (FLORIDA, STATI UNITI) – Lane Pittman, nel pomeriggio di sabato 4 luglio è stato arrestato per aver suonato con la chitarra elettrica in strada. Il ragazzo, 22 anni, stava suonando l’inno americano a Jacksonville in Florida, imitando la versione che Jimi Hendrix suonò a Woodstock. Al termine dell’esibizione gradita ai tanti ciclisti presenti, Pittman è stato arrestato con l’accusa di aver violato la quiete pubblica.

Gli agenti raccontano di aver chiesto a Pittman di smettere di suonare. Il ragazzo avrebbe invece continuato a suonare spostandosi dalla strada al marciapiede. Gli amici e il suo avvocato hanno invece sostenuto che l’arresto sia stato inutile: il  giovane non è stato accusato di nulla se non un generico “disturbo alla quiete pubblica” e un generico “blocco stradale”. In più, il giovane stava eseguendo l’inno in occasione della festa del 4 luglio, hanno aggiunto gli amici.

I poliziotti hanno spiegato che il ragazzo ha usato l’amplificazione in strada, proibita se non vengono rilasciate autorizzazioni.”Non ha il permesso, e sta suonando in strada – hanno detto gli agenti. – Anche se si è spostato sul marciapiede, è ancora in strada, quindi deve essere arrestato per ripristinare il corretto flusso del traffico”.