YOUTUBE Mihajlovic invita tutto il Milan a mangiare pesce

di redazione Blitz
Pubblicato il 5 Novembre 2015 15:21 | Ultimo aggiornamento: 5 Novembre 2015 15:22
Mihajlovic invita tutto il Milan a mangiare pesce

Mihajlovic invita tutto il Milan a mangiare pesce

MILANO – Le tre vittorie di fila del Milan hanno rasserenato gli animi in casa rossonera. E così l’allenatore Sinisa Mihajlovic, dopo il bastone usa la carota invitando tutta la squadra a mangiare pesce a sue spese. Il ristorante scelto è l’Assunta Madre che si presenta così:

“Sublimi crudi di pesce di qualità. Ostriche, scampi e gamberi rossi, carpaccio, tartara di tonno, ricco antipasto di cotti. Primi piatti dagli gnocchetti con gambero rosso, pachino e pecorino ai tagliolini all’astice, per non dimenticare i paccheri con calamaretti o la foglia d’ulivo con spigola e limone. Fantastici risotti con calamari e zucchine o alla pescatora. Secondi alternativi come calamaretti in padella, grigliata di pesce, rombo al forno con le patate o gamberi, astice e aragosta viva al vapore”.
Alla cena erano presenti tutti i rossoneri, dai giocatori allo staff tecnico passando per i collaboratori e il personale di Milan Lab. Come scrive La Gazzetta dello Sport
” Mihajlovic ha deciso di fare le cose in grande: sono circa 80 i rossoneri presenti nella struttura di quattro piani che apre i battenti in via Vittor Pisani e che in alcuni giorni riserverà l’ultimo piano alla cucina dei migliori chef italiani, da Pierangelini a Vissani. I giocatori hanno assaporato prelibatezze di mare nel ristorante che si aggiunge agli Assunta Madre di Roma, Londra e Barcellona.
“In casa Milan comincia a tirare un’aria nuova. Nessuno si è montato la testa, la squadra ha i piedi ben piantati per terra, ma l’umore è decisamente diverso rispetto a due settimane fa. Di pari passo con i progressi visti in campo è migliorato il clima nello spogliatoio, dove dopo l’iniziale fase di “accoglienza” i nuovi arrivi fanno ormai pienamente parte dello spogliatoio. Il gruppo sta finalmente diventando tale. Mihajlovic è attento nell’alternare bastone e carota. Qualche sua dichiarazione a “gamba tesa” dopo le prime settimane aveva fatto storcere il naso a qualcuno, ma allo stesso tempo ha creato le basi per un rapporto schietto e sincero tra giocatori e tecnico. Il serbo punta molto sulla serenità dell’ambiente e questa sera ha voluto dimostrarlo alla squadra con grande stile”.