Flavio Tosi shock/ Il sindaco leghista di Verona in una foto ride sulla lapide finta del procuratore Papalia

Pubblicato il 5 Giugno 2009 20:31 | Ultimo aggiornamento: 5 Giugno 2009 20:41

La foto non colpirebbe più di tanto l’attenzione se il giovane sorridente ritratto non fosse l’attuale sindaco leghista di Verona Flavio Tosi e se la lapide (finta) non fosse quella del procuratore capo di allora Guido Papalia.

E se negli ultimi giorni non fosse stato aggredito dagli estremisti di destra (che abbondano in riva all’Adige) Mario Giulio Schinaia, che di Papalia ha preso il posto. Ma tutto questo è successo, quindi meditate gente…

A pochi giorni dall’aggressione neonazista al procuratore capo di Verona Mario Giulio Schinaia, ecco un paio di scatti che ritraggono l’attuale Sindaco di Verona Tosi quando anni fa la Lega fece una campagna contro l’allora Capo Procuratore Guido Papalia. Un bell’esempio per i giovani veronesi. Ma si sa in fondo era una goliardata, il linguaggio verace della Lega. Non è vero? Se ingrandite la foto si vede la scritta sulla finta lapide di Papalia che recita: Morto eroicamente con la Repubblica Italiana.
Tosi già Sindaco di Verona, l’anno prossimo potrebbe diventare il Governatore del Veneto. […]