Formula 1, trionfa a Silverstone la Ferrari di Sainz davanti due Mercedes, Leclerc quarto,furioso con il suo box

Formula 1. Trionfa a Silverstone la Ferrari di Sainz davanti due Mercedes. Leclerc quarto,furioso con il suo box

di Enrico Pirondini
Pubblicato il 3 Luglio 2022 - 19:11
Formula 1, trionfa a Silverstone la Ferrari di Sainz davanti due Mercedes, Leclerc quarto,furioso con il suo box

Formula 1, trionfa a Silverstone la Ferrari di Sainz davanti due Mercedes, Leclerc quarto,furioso con il suo box

Formula 1, festa italiana a Silvertone, tempio motoristico inglese: primo Sainz su una Ferrari strepitosa.  Davanti a due Mercedes: Perez e Hamilton.

Quarto la Ferrari di Leclerc che ha preceduto Alonso. Verstappen solo settimo dopo un problema tecnico alla Red Bu. Giornata indimenticabile davanti ad un pubblico record e sotto gli occhi di Tom Cruise. Ma soprattutto indimenticabile per Carlos Sainz, primo GP della carriera dopo 150 gare.

Sul podio lo spagnolo della Rossa ha contagiato con la sua felicità tracimante. Con la Coppa agitata nel vento a raccogliere gli applausi del pubblico (padre di Perez compreso). Ovazioni per Hamilton al suo dodicesimo podio a Silverstone. Il Re Nero è l’idolo di casa.

Primi punti per Schumacher, ottavo. Classifica piloti: Verstappen ha limitato i danni mantenendo a +43 Leclerc (furioso con la gestione del box). Sainz e a +34.

FULMINI ROSSI ACCERCHIANO VERSTAPPEN

È  stata una griglia di partenza inedita: Sainz davanti a tutti (prima pole in carriera con 150 Gp alle spalle ), Leclerc terzo dopo il Tulipano. La tenaglia rossa in accerchiamento su  Verstappen  apparentemente non preoccupato. Ed infatti Max ha ingranato come sempre.

Perez in seconda fila davanti alle due Mercedes: Hamilton quinto, Norris sesto. (McLaren-Mercedes). Settimo Alonso (Alpine-Renault), ottavo Russel. Quinta fila con Zhou (Alfa Romeo-Ferrari) e Latifi (Williams-Mercedes). Quindi Gasly (AlphaTauri-Honda) e Bottas (Alfa Romeo-Ferrari).

Settima fila occupata da Tsunoda (AlphaTauri-Honda) e da Ricciardo (McLaren-Mercedes). Ottava fila appannaggio di Ocon (Alpine-Renault)  e di Albon (Williams-Mercedes). Penultima coppia: Magnussen (Haas-Ferrari) e Vettel (Aston Martin-Mrrcedes). Hanno chiuso la  griglia di partenza Schumacher (Haas-Ferrari) e Stroll (Aston Martin-Mercedes).

INIZIO PAZZESCO: INCIDENTE, MANIFESTANTI IN PISTA, GARA SOSPESA

È successo di tutto al primo giro,4 vetture coinvolte: la Mercedes di Russel,la Williams di Albon, l’Alfa Romeo di Zhou che ha capottato nella ghiaia. E danni anche per l’Alpha Tauri di Tsunoda. Bandiera rossa. Gara sospesa. Alcuni manifestanti sparpagliati in tre curve sono stati immediatamente arrestati. Due piloti ricoverati al Centro medico (Albon, Zhou). Dopo mezz’ora viene comunicato che i due stanno bene. Ripartenza dopo un’ora  ripristinando la griglia di partenza. Ripartenza rabbiosa, aggressiva, sportellate.

ARRIVEDERCI IN AUSTRIA (10 luglio) PER LA FORMULA 1. RICORDANDO LORENZO BANDINI.

La prossima gara si svolgerà domenica 10 luglio 2022 all’Aerodromo di Zeltweg, in Stiria, su un tracciato disegnato all’interno dell’aeroporto militare austriaco lungo 3.200 metri con 4 curve. Un circuito particolarmente caro ai ferraristi che ancora ricordano  (soprattutto a Reggiolo dove è cresciuto) la vittoria nel 1964 di Lorenzo Bandini (1935-1967), tragicamente scomparso il 10 maggio del ‘67 durante il GP di Montecarlo nella monoposto in fiamme. I soccorsi furono lenti e caotici. Mori’ all’ospedale del Principato di Monaco senza aver mai ripreso conoscenza dopo l’incidente.