Meteo: clima quasi estivo fino a sabato, poi nella media

Pubblicato il 26 Aprile 2012 19:41 | Ultimo aggiornamento: 26 Aprile 2012 20:41

ROMA, 26 APR – L'alta pressione di origine africana si estende verso l'Europa centro-orientale e dona all'Italia e a parte del Vecchio continente tre giorni di clima soleggiato e quasi estivo. Il mese di Aprile, per ora uno dei piu' freschi degli ultimi decenni, si dovrebbe chiudere con temperature che supereranno quasi ovunque i 25-26 gradi e sfioreranno i 30 in alcune aree interne pianeggianti. Qualche punto in piu' (oltre 30-31) potrebbe essere raggiunto nella Sardegna occidentale.

Tra domenica e lunedi', con lo sfaldamento dell'anticiclone, torneranno le nuvole e, a partire dal nordovest, rovesci e piogge sparse che interesseranno anche il centro. Temporanea pausa il primo maggio, seguita da nuove perturbazioni. La temperatura rientrera' nelle media (massime tra 19 e 24 gradi).

Queste, in sintesi, le previsioni giornaliere secondo i meteorologi di 3bMeteo: – Oggi: le temperature pomeridiane sono gia' in crescita e si stanno toccando, localmente, valori di 23-24 gradi. – Venerdi' 27: prosegue il rialzo termico su tutte le Regioni. Un po' di maltempo potrebbe insistere solo sul Nordovest. – Sabato 28: si sfioreranno i 30 gradi, prevede 3bMeteo, su diverse localita': ''30 a Bolzano, 29 a Firenze, 28 gradi a Roma, Napoli, L'Aquila e Mantova''. Queste temperature ''saranno di 5-8 gradi superiori alle medie del periodo e potrebbero, in alcune localita', essere superati i record degli ultimi 50 anni''. Quindi, rispetto al freddo anomalo degli ultimi giorni (e' di due giorni fa la neve fin sotto i 1.000 metri nelle valli alpine), una repentina inversione di tendenza, con scarti dai 10 ai 15 gradi. – Domenica 29: tempo ancora buono al centrosud, ma non al settentrione: da ovest si fara' strada una perturbazione, che interessera' – spiegano i meteorologi – ''solo il Nord (specie Piemonte, Lombardia e Liguria) e marginalmente le regioni tirreniche, con nubi e qualche pioggia o temporale''. – Lunedi'30: Le precipitazioni sono probabili anche su parte delle regioni centrali tirreniche. Le temperature scendono e, pur rimanendo miti, tendono a rientrare nelle medie. – Martedi' 1 Maggio: temporaneo miglioramento, ma ''con buona probabilita' ci sara' qualche temporale al Nord, qualche nuvoletta tra Toscana e Lazio; al Sud ancora sole e caldo''. – La prognosi per inizio Maggio mostra un'Italia divisa in due: nuovi peggioramenti, secondo 3bMeteo, sono attesi ''durante la prima decade di Maggio, specie al centronord, dove potremo avere altre giornate piovose; al Sud regnera' piu' stabilita' con temperature, a tratti, ancora elevate''.