Il Pakistan non è una polveriera, è una bomba atomica. Un paese che fa tremare il mondo, nella descrizione di Guido Rampoldi di Repubblica

Pubblicato il 25 aprile 2009 15:26 | Ultimo aggiornamento: 27 aprile 2009 14:02

Articolo del giorno è oggi quello di Guido Rampoldi, di Repubblica. È dedicato al Pakistan e all’offensiva talebana, non solo per i rischi che un regime di estremisti religiosi porta alla gente normale e per bene, ma soprattutto per la stabilità del mondo. Il Pakistan, non lo si deve mai scordare, possiede, complici gli americani, la bomba atomica.

Ossessionati dalla rivalità con l’India e in crisi con gli Usa, i pachistani, hanno flirtato per anni, anche perché in fondo si trattava di “compagni che sbagliano”, con i terroristi.
L’instabile paese delle atomiche e la fine di un rapporto con gli Usa sono lo sfondo dell’articolo.