Beppe Grillo, denunce e richiesta di condanna: “Spero nello svuota carceri”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 febbraio 2014 23:33 | Ultimo aggiornamento: 7 febbraio 2014 23:33

GRILLO ATTACCA MEDIA, ANNUNZIATA E VIANELLO, VIA OPERATORECISON DI VALMARINO (TREVISO)  –  Beppe Grillo ne esce con una battuta e  proposito di indagini e richieste di condanna commenta: “Spero nello svuotacarceri”.

“Si stanno accumulando denunce su di me, ma spero in un decreto svuota-carceri in modo che la mia preoccupazione diventi più sostenibile”

Scherzando con queste parole sulle sue vicende giudiziarie, Beppe Grillo, è intervenuto telefonicamente ad un convegno di imprenditori.

“Sono pieno di denunce, sono un eversore – ha aggiunto – e il pm ha chiesto per me nove mesi di carcere per essere entrato in una baita, formulando un’imputazione secondo la quale io avrei rotto un sigillo già portato via dal vento”.