Cimiteri a Roma: loculi e cremazione aumentati, morire costa più caro

Pubblicato il 2 Dicembre 2013 3:03 | Ultimo aggiornamento: 2 Dicembre 2013 11:06
Cimiteri a Roma: loculi e cremazione aumentati, morire costa più caro

Ignazio Marino va in bici e intanto morire a Roma costa di più

Ci tolgono il sangue anche da morti. A Roma, hanno aumentato anche i prezzi dei loculi al cimitero e il costo della cremazione.

Informa il Messaggero che sono state

“modificate alcune tariffe cimiteriali. In particolare, il costo dei loculi passa da 2.040 euro a 2.099 per la prima fila e da 3.248 a 3.342 per la seconda fila. La cremazione per i residenti passa da 318 a 327 e per i non residenti da 460 a 473”.

Loro, invece, continuano a spendere e spandere, buttando via milioni di euro mentre Roma sprofonda nelle buche.