Cannes: party e privè. Tutto il glamour del festival

Pubblicato il 9 Maggio 2011 17:25 | Ultimo aggiornamento: 9 Maggio 2011 20:21

CANNES – Party e serate esclusive, luoghi di lusso e bellezza accessibili solo ai famigerati vip, stilisti mobilitati per accaparrarsi la star di turno vestendola da cima a piedi o magari solo con qualche accessorio certi che il rientro pubblicitario e d’immagine quando la persona percorrera’ il red carpet sara’ enorme e in tutto il mondo. Accade al festival di Cannes che comincia mercoledi’, evento globale del cinema e da alcuni anni anche della moda, unico concorrente per glamour alla serata degli Oscar, con la differenza che dura quasi due settimane o a qualche matrimonio reale, la cui frequenza pero’ non e’ all’altezza con l’annuale Montee des Marches e le centinaia di fotografi e telecamere pronti a riprendere ogni incedere di passo stellare.

Il carnet di serate e’ gia’ praticamente chiuso, gli inviti in molti casi gia’ spediti ma qualche speranza di essere aggiunti alla lista si puo’ coltivare. Intanto il mondo della moda e’ in fibrillazione perche’, come si legge sui siti specializzati e finanziari ma senza conferme ufficiali, sara’ il red carpet di Cannes a tenere a battesimo la nuova haute couture di Dior nel post John Galliano. Melanie Laurent, affascinante madrina della 64esima edizione del Festival del cinema, indossera’ infatti, per la serata inaugurale dell’11 maggio e per quella conclusiva, abiti dell’atelier, uno dei quali ispirato ad un pezzo storico dell’archivio francese.

La sera dell’inaugurazione, le giurie a cominciare da quella del concorso guidata da Robert De Niro, Woody Allen e il cast del suo Midnight in Paris con Owen Wilson, Marion Cotillard, Rachel McAdams e i tanti ospiti saliranno nella terrazza del Palais per la cena ufficiale. Il 12 sera, altra terrazza, quella dell’hotel Martinez per il party di Calvin Klein al quale sono annunciati la giurata Uma Thurman; il cast al completo del film Sleeping beauty con Julia Leigh, Jane Campion,Emily Browning oltre alla produttrice Joana Vicente e Francisco Costa direttore creativo di Calvin Klein Collection.

Il 13 i Duran Duran suoneranno per gli ospiti al Vip Room del Belvedere Vodka Party in collaborazione con Red per una special edition a scopo charity. Il 14 il trofeo Chopard, maison svizzera di alta orologeria e gioielli tradizionale sponsor di Cannes. La top model Naomi Campbell sara’ protagonista il 16 maggio di un importante evento charity, in collaborazione con Vogue Italia diretto da Franca Sozzani: una raccolta di fondi per il Giappone, in particolare per le comunita’ rurali piu’ povere del paese, in ginocchio dopo il sisma di marzo. S’intitola Fashion for Relief Japan Appeal e accadra’ al Forville Market. Bel mondo in trasferta a Cap d’Antibes all’Eden Roc, 500 tra i piu’ bei nomi presenti sulla Croisette, per festeggiare con Fawaz Gruosi, presidente della gioielleria De Grisogono: gia’ annunciati la top Bianca Balti, nuova testimonial della maison, Elisabetta e Flavio Briatore, Clotilde Courau, Eva e Roberto Cavalli, Quincy Jones con le musiche di Will.I.Am. (Black Eyed Peas).

Neanche il tempo di riposarsi e la sera seguente, il 18 doppio appuntamento mondano: prima si fa un salto da Roberto e Eva Cavalli che inaugurano la boutique sulla Croisette poi due passi piu’ in la’ al Martinez si balla con Jamiroquai e il dj set Julio Santo DOmingo per il party Replay. Il 19 la guintessenza del festival di Cannes si accalchera’ all’Eden Roc per l’asta benefica dell’amfAR che vedra’ Sharon Stone protagonista con Janet Jackson, Brooke Shields, Gwen Stefani, Freida Pinto, Michelle Yeoh, Milla Jovovich, Patrick Dempsey, Gong Li, Laetitia Casta, questi ultimi nomi altrettanti testimonial dell’Oreal Paris, da 14 anni maquilleur ufficiale di Cannes e da quest’anno anche sponsor.

Al gala’ per l’annuale cinema against Aids, con il produttore Harvey Weinstein promotore sono gia’ annunciati Kenneth Cole, Donatella Versace, Caroline Gruosi-Scheufele, Ryan Kavanaugh, Karl Lagerfeld. Sera successiva e’ prevista una blindatissima festa Dior (con Elle), in dirittura finale per la chiusura del festival il 22 sera con il ricevimento per i vincitori. Questi gli appuntamenti mondani, poi c’e’ il lusso del festival: le spa esclusive, come quella sotto i tendoni bianchi della spiaggia del Majestic dove le cabine di Lpg promettono lifting naturali, il salotto Moet & Chandon al Baoli Beach con il prive’ (gia’ prenotato quello per Melancholia di Lars Von Trier) e la Dpa Lounge al Carlton, la gift suite di Natalie Dubois dove la star saranno omaggiate di profumi e balocchi.