Dopo Twilight arrivano i Gladiatori adolescenti di Hunger Games

Pubblicato il 23 Ottobre 2011 15:12 | Ultimo aggiornamento: 23 Ottobre 2011 15:25

ROMA, 23 OTT – Le avventure horror-romantiche di Twilight sono ormai quasi al capolinea: i due film tratti dall'ultimo libro della tetralogia di Stephenie Meyer, Breaking Dawn, usciranno in due parti: la prima arriva in Italia il 16 novembre e sara' presentata in una serata al Nokia Theatre di Los Angeles il 14, mentre la seconda arrivera' tra un anno, nel novembre del 2012.

Ma nel frattempo c'e' gia' un'altra saga su teenager, forti e indomiti, ma anche romantici e fragili che sta conquistando gli adolescenti (e non solo) di tutto il mondo, e si appresta a sbarcare al cinema.

E' la trilogia di Hunger Games di Suzanne Collins, che dal debutto nel 2008, con il primo libro, Hunger games, seguito da 'La ragazza di fuoco' e Mockingjay (ancora inedito in Italia, mentre i due primi due sono usciti con Mondadori) ha venduto 3 milioni di copie negli Usa, e' stata tradotta in 26 Paesi ed ha conquistato vari premi, come la California Young Reader Medal.

La Lionsgate ha subito acquisito i diritti ed e' gia' sul set il primo film, Hunger games, diretto da Gary Ross, con Suzanne Collins come co-sceneggiatrice. Uscira' il 23 marzo 2012, mentre il secondo film arrivera' a novembre 2013. Un progetto su cui Hollywood punta e a cui pare abbia partecipato, come regista della seconda unita' per alcune scene, a titolo d'amicizia con Ross, anche Steven Soderbergh.

Una breve anticipazione si e' vista agli MTV Video Music Awards e gli appassionati nell'attesa di scoprire di piu' si stanno sbizzarrendo a pubblicare filmati 'fan made' (fatti dai fans) su you tube.

La Collins si e' ispirata per Hunger games al mito di Teseo e del minotauro, e all'antica Roma, e ha avuto l'idea principale ''una sera, facendo zapping. Mi e' capitato di passare da un reality show, dove i ragazzi facevano di tutto per soldi e un servizio tv con immagini di una guerra vera. Le scene hanno cominciato a confondersi in modo molto inquietante, e ho pensato a questa storia''.

La vicenda e' ambientata in un futuro dove al posto del Nord America, distrutto in una guerra globale, e' sorta Panem, nazione dittatoriale guidata da una ricca capitale, Capitol City, e composta da 12 distretti (in origine 13) piu' poveri.

'Come 'punizione' per una rivolta di oltre 70 anni prima contro il potere centrale, ogni anno, da ognuno dei distretti vengono estratti a sorte i tributi, un ragazzo e una ragazza, dai 12 ai 18 anni, che portati a Capitol city, sono costretti a battersi all'ultimo sangue, durante un sanguinario reality show televisivo.

A sconvolgere l'ordine delle cose sara' Katniss (nei film avra' il volto di Jennifer Lawrence, classe 1990, candidata come miglior attrice all'Oscar 2011 per Un Gelido inverno) una sedicenne coraggiosa e indipendente, orfana di padre, abilissima nella caccia con l'arco, con cui aiuta a procacciare il cibo per la sua famiglia, che vive nel poverissimo distretto 12.

Quando la sorellina, viene estratta a sorte per combattere nell'arena, lei si offre volontaria per sostituirla. Dallo stesso distretto viene destinato ai 'giochi' anche Peeta (nel film sara' Josh Hutcherson), coetaneo innamorato di lei, mentre Katniss e' legata all'amico del cuore, Gale (Liam Hemsworth).

La storia nei tre libri si snoda in universo dominato da un grande fratello televisivo, altri concorrenti giovanissimi, allenatori, presidenti-dittatori e l'eco di una rivolta mai sopita. Nel cast, fra gli altri, anche Woody Harrelson, Donald Sutherland, Stanley Tucci e Elizabeth Banks.

''Katniss e' incredibilmente potente, coraggiosa e dura ma ha anche una tenerezza e complessita' – ha spiegato Jennifer Lawrence -. La cosa piu' bella di lei e' che i fan la capiscono e conoscono in un modo personale''.