BBC, nel 2019 i compensi di attori e presentatori sono aumentati di 1 milione di sterline

di Caterina Galloni
Pubblicato il 20 Settembre 2020 18:48 | Ultimo aggiornamento: 15 Settembre 2020 16:58
BBC, foto Ansa

BBC, nel 2019 i compensi di attori e presentatori sono aumentati di 1 milione di sterline (foto Ansa)

Nel 2019 i compensi di attori e presentatori della BBC sono aumentati complessivamente di £ 1 milione.

I boss della televisione pubblica britannica ammettono che 76 presentatori guadagnano più del Primo Ministro Boris Johnson.

Rivelano che dopo lo scandalo sulla parità retributiva 700 donne hanno ottenuto un aumento di stipendio.

Il costo totale dei “talenti in diretta tv” è passato da £ 143,6 milioni nel 2018/19 a £ 144,7 milioni nel 2019.

Aumento di stipendio anche a più di 700 dipendenti donne dopo la scandalo sulla parità retributiva.

Circa 84 hanno ricevuto aumenti salariali attraverso processi formali tra luglio 2017 e marzo 2020. Durante lo stesso periodo, 608 donne hanno ottenuto una revisione o un aumento di stipendio dopo un’indagine informale sulla retribuzione, come riferito dal Guardian.

Le rivelazioni sui compensi sono destinate a riaccendere l’ira dei pensionati.

La BBC ha deciso di togliere a circa 4 milioni di over 75 il canone televisivo gratuito. La rete pubblica insiste che non può permettersi il canone gratuito per tutti i pensionati e afferma che solo circa 900.000 utenti continueranno a usufruirne.

Le associazioni dei pensionati hanno chiesto alla società di fare dei tagli ai compensi delle star poiché gli over 75 non hanno alcuna intenzione di pagare il canone.

Dennis Reed, dell’associazione pensionati Silver Voices, ha dichiarato: “Questo aumento da parte della BBC mostra un senso distorto delle priorità in un momento di difficoltà.

“Mi piacerebbe che desse la stessa priorità ai pensionati più poveri che hanno enormi difficoltà a pagare il canone”. (Fonte: Daily Mail).