Bimba di 4 mesi muore dopo aver dormito nel lettone coi genitori. L’esperto: “E’ rischioso”

di redazione Blitz
Pubblicato il 16 novembre 2018 20:20 | Ultimo aggiornamento: 16 novembre 2018 20:20
Bimba di 4 mesi muore dopo aver dormito nel lettone coi genitori. L'esperto: "E' rischioso"

Bimba di 4 mesi muore dopo aver dormito nel lettone coi genitori. L’esperto: “E’ rischioso” (Foto archivio Ansa)

LONDRA – Jamie Davison, inglese di Blackburn, una sera è andato a dormire insieme alla compagna, Abbie Hefford, con la figlioletta Alissa nel lettone. La mattina dopo la bimba, di soli quattro mesi, era morta. 

La storia di Jamie, che risale allo scorso maggio, ha commosso il mondo intero e molti genitori si sono identificati nel giovane papà. La causa della morte della piccola è ignota: si sa solo che la mattina dopo non si è più svegliata. 

 Igenitori avevano improvvisato un lettone sul divano in soggiorno, dopo un guasto al termosifone della loro stanza. Così si erano messi a dormire tutti insieme. “Eravamo in buona salute, anche Alissa, non aveva mai avuto alcun problema”, ha spiegato Jamie.

Ma la mattina dopo alle 6 l’uomo si è svegliato e si è accorto che la piccola non respirava: “L’ho presa in braccio e l’ho sentita fredda – ha raccontato – ho urlato per svegliare Abbie e abbiamo chiamato i soccorsi che l’hanno portata in ospedale”. Lì la piccola è morta, senza motivo apparente. 

Il dottor Gauri Batra, consulente patologo pediatrico, al Mirror ha spiegato che, al di là delle cause specifiche al momento ignote che hanno portato alla morte della piccola Alissa, non è consigliabile dormire con i bimbi piccoli nel lettone: “Credo che si tratti della sindrome della morte improvvisa (meglio conosciuta come SIDS o morte in culla, ndr). Dormire in un letto normale, anche in un letto matrimoniale, o su due divani come in questo caso, può aumentare i rischi. Anche piumini e cuscini aumentano il rischio, perché esiste la possibilità che le vie aeree si restringano e si surriscaldino”.