Bruxelles, paura attentati: su bus borsa polvere irritante

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 Novembre 2015 16:39 | Ultimo aggiornamento: 28 Novembre 2015 16:39
Bruxelles, paura attentati: su bus borsa con polvere irritante

Bruxelles, paura attentati: su bus borsa con polvere irritante

BRUXELLES – E’ allarme per una borsa abbandonata da cui è fuoriuscita della polvere bianca trovata a bordo di un autobus della linea 14 nella regione di Bruxelles all’altezza della fermata Simonis a Koekelberg. La polvere ha provocato irritazione agli occhi di tre passeggeri e del conducente che si erano avvicinati. Lo riporta Rtl. Lo stesso fastidio è stato accusato da un poliziotto intervenuto. Le forze dell’ordine hanno perimetrato l’area e stanno conducendo gli accertamenti.

Il Belgio, e in particolare la città di Bruxelles sono oramai da 10 giorni in stato di allerta totale e permanente. Non è stato ancora catturato Abdesalem Salah, uno degli attentatori di Parigi, e buona parte delle piste investigative portano proprio a Bruxelles. Qui, per motivi di rischio attentato, giorni fa è stata annullata la partita tra Belgio e Spagna di calcio, e il Napoli ha dovuto giocare a porte chiuse in Europa League.

Qualche giorno fa la polizia ha chiuso per qualche ora un’autostrada per realizzare un’operazione antiterrorismo che si è conclusa con alcuni arresti. Di Salah, però, non c’è traccia. E finché il terrorista (che secondo gli investigatori prima di fuggire progettava un attentato nel quartiere parigino della Defense) non sarà assicurato alla giustizia o ucciso, per il Belgio il ritorno alla normalità è impensabile.