Coronavirus, stretta in Francia: a Parigi bar chiusi alle 22, a Marsiglia ed Aix-en-Provence chiusi sempre

di redazione Blitz
Pubblicato il 23 Settembre 2020 20:23 | Ultimo aggiornamento: 24 Settembre 2020 8:40
Coronavirus, stretta in Francia: a Parigi bar chiusi alle 22, a Marsiglia ed Aix-en-Provence chiusi sempre

Coronavirus, stretta in Francia: a Parigi bar chiusi alle 22, a Marsiglia ed Aix-en-Provence chiusi sempre (Ansa)

Stretta contro il coronavirus in Francia: a Parigi i bar e ristoranti chiuderanno alle 22, a Marsiglia ed Aix-en-Provence chiusi del tutto

La Francia chiude dopo l’aumento dei casi di coronavirus: stretta sugli assembramenti, ma anche sugli orari di apertura di bar e ristoranti, in particolare a Parigi, Marsiglia ed Aix-en-Provence.

Tra le misure annunciate dal ministro della Sanità francese, Olivier Vèran, il divieto di assembramenti oltre 10 persone, il divieto di feste di studenti e associative, la chiusura di bar e locali alle 22.

Il ministro ha parlato di “situazione ormai degradata” in diverse città e in particolare a Parigi e nella regione Ile-de-France, zona passata in “allerta rafforzata”. 

Nella capitale, il tasso di incidenza del virus è salito ed ha toccato i 204 casi su 100.000 persone. Nell’Ile-de-France i modelli con le proiezioni sulle prossime settimane di quanto sta accadendo sono catastrofici. “Sui circa 2.000 pazienti ricoverati per Covid-19 – ha spiegato Véran – 305 sono in rianimazione, cioè il 27% della capacità totale di rianimazione di tutta la regione, contro il 18% di una settimana fa”.

Marsiglia ed Aix-en-Provence chiudono bar e ristoranti 

Ma è l’area di Marsiglia e di Aix-en-Provence, insieme alla Guadalupa, ad essere in “allerta massima”, con restrizioni ancora più rigide.

A partire da lunedì, tutti i bar e i ristoranti osserveranno una chiusura totale a Marsiglia e ad Aix-en-Provence, nel sud della Francia. Il ministro della Salute le ha definite le zone “in allerta massima” nel panorama francese insieme alla Guadalupa. (Fonte: Ansa)