Coronavirus, positiva ministra in Spagna: è la compagna del leader di Podemos

di redazione Blitz
Pubblicato il 12 Marzo 2020 13:52 | Ultimo aggiornamento: 12 Marzo 2020 13:52
Coronavirus, positiva ministra in Spagna: è la compagna del leader di Podemos

La ministra spagnola Irene Montero e il leader di Podemos Pablo Iglesias (nella foto Ansa). Lei positiva al coronavirus

MADRID – La ministra spagnola per le Pari opportunità, Irene Montero, è risultata positiva al coronavirus. Lo riferiscono i media spagnoli citando un comunicato del governo.

Irene Montero è anche la compagna del leader di Podemos, Pablo Iglesias, che è stato posto in isolamento. Entrambi, secondo il comunicato, sarebbero in buone condizioni di salute. Tutti i ministri del governo spagnolo saranno sottoposti oggi stesso al tampone poiché Montero e Iglesias hanno avuto contatti con ognuno di loro nei giorni scorsi.

In giornata il presidente terrà una conferenza stampa in via telematica, senza la presenza fisica dei giornalisti. Secondo fonti di Podemos citate da El Pais, Irene Montero avrebbe iniziato a tossire nella giornata di mercoledì, anche se sta bene e non ha la febbre. Sia lei che Iglesias sono in quarantena nella loro casa a Galapagar (Madrid).

La coppia ha tre figli piccoli. Due bimbi nati prematuri a luglio 2018 e una bimba nata ad agosto 2019.

Secondo quanto annunciato dal ministero della Sanità, in Spagna sono stati registrati quasi tremila casi di coronavirus (2.968 per l’esattezza), i morti sono 84. Rispetto a ieri l’incremento dei contagiati è di 816.

Fonte: Ansa, El Pais