Cronaca Europa

Francia. Massiccia retata nel quartiere Villeneuve di Grenoble

Una vasta operazione di polizia è stata effettuata mercoledì nel quartiere Villeneuve di Grenoble, recente teatro di scontri tra polizia e ragazzi di banlieue, con tanto di colpi d’arma contro gli agenti. Nel corso della retata, avvenuta all’alba e a cui hanno partecipato centinaia di poliziotti, sono stati fermati quattro ragazzi, di cui due minori (uno è stato successivamente rilasciato), nel quadro delle indagini sulla rapina effettuata a metà luglio in un casinò della zona dal 27enne Karim Boudouda, poi abbattuto dalla polizia durante un inseguimento.

Era stata proprio la morte di Boudouda a scatenare la rabbia dei giovani di Villeneuve, che per tre notti consecutive avevano messo a ferro e fuoco la città, con tanto di scontri e minacce di morte alla polizia. Una situazione che la scorsa settimana ha indotto il presidente Nicolas Sarkozy a recarsi sul posto e ad annunciare l’intenzione di revocare la cittadinanza per i criminali di ”origine straniera” che si macchiano di gravi reati, come l’uccisione di un agente o di un pubblico ufficiale. Giovedì si recherà  a Grenoble anche il ministro dell’Interno Brice Hortefeux.

To Top