Ritrovata l’ancora del galeone inglese Merchant Royal: a bordo un tesoro da 1,5 miliardi di dollari

di Caterina Galloni
Pubblicato il 10 marzo 2019 6:00 | Ultimo aggiornamento: 8 marzo 2019 19:21
Ritrovata l'ancora del galeone inglese Merchant Royal: a bordo un tesoro da 1,5 miliardi di dollari

Ritrovata l’ancora del galeone inglese Merchant Royal: a bordo un tesoro da 1,5 miliardi di dollari (Foto archivio Ansa)

ROMA – Ritrovata al largo delle coste del Regno Unito un’ancora navale appartenuta al galeone inglese Merchant Royal considerato “l’El Dorado dei mari” e che a causa di una bufera affondò il 23 settembre 1641 al largo di Land’s End, in Cornovaglia: trasportava un “tesoro” spagnolo del valore degli attuali 1,5 miliardi di dollari. 

Al momento del naufragio a bordo c’erano 100.000 libbre d’oro, 400 barre di argento messicano e quasi 500.000 “pezzi da otto” o dollari spagnoli.

La perdita del tesoro, un valore stimato nel 1641 pari a un terzo del gettito fiscale del governo, fece scalpore. Diversi team di recupero cercarono di rintracciarlo nel corso degli anni, ma tutti i tentativi furono inutili.  

L’ancora è stata recuperata da un equipaggio a bordo della  Spirited Lady, si trovava a circa 91 metri di profondità. Mark Milburn, co-fondatore della Cornwall Maritime Archaeology, al MailOnline ha dichiarato che effettivamente l’ancora potrebbe corrispondere a quella del galeone.  

Il team del Cornwall Maritime Archaeology sta ora cercando di trovare un posto dove sistemare l’ancora per proteggerla da eventuali danni ed esaminarla per determinare l’epoca a cui risale esattamente. 

Fonte: The Daily Mail