Grecia, nuove manifestazioni nel secondo giorno di sciopero

Pubblicato il 11 Febbraio 2012 12:06 | Ultimo aggiornamento: 11 Febbraio 2012 16:22

ATENE – Nel secondo giorno di sciopero generale che paralizza la Grecia, Atene è di nuovo teatro di manifestazioni di protesta, dopo quelle di ieri che hanno visto il lancio di molotov contro la polizia nella piazza Syntagma antistante il Parlamento, con arresti e feriti.

Stamane sono già in piazza contro le nuove misure di austerità i sindacati Gsee e Adedy, concentrati sempre a Syntagma, mentre la confederazione sindacale Pame ha dato appuntamento a Omonia, un'altra piazza centrale di Atene, ma anche in altri luoghi della capitale ed altre città.

Le manifestazioni precedono quella – che si prevede particolarmente imponente – di domani alle 5 del pomeriggio (le 4 in Italia) a Syntagma, in coincidenza con il previsto voto sul pacchetto di misure di austerità varato in nottata dal governo.