Monaco, Ali Sonboly violò profilo Fb per pubblicare annuncio-trappola

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 Luglio 2016 13:19 | Ultimo aggiornamento: 23 Luglio 2016 13:19
Monaco, Ali Sonboly violò profilo Fb per pubblicare annuncio-trappola

Ali Sonboly

MONACO DI BAVIERA – Ali Sonboly, l’autore della strage di Monaco di Baviera ha violato il profilo Facebook di una terza persona per pubblicare il finto annuncio sul social network che offriva cibo gratis in un ristorante McDonald’s vicino al centro commerciale Olympia dove é avvenuta la carneficina: lo ha detto il procuratore capo della polizia di Monaco, Thomas Steinkraus, durante una conferenza stampa.

Da parte sua, il britannico Daily Mail, spiega che l’attentatore ha pubblicato il messaggio incriminato sul profilo Facebook di una certa Selina Akim.

Il tabloid spiega che si tratta di un finto profilo e pubblica il testo del presunto messaggio: “Venite oggi alle 16:00 da Meggi (McDonald’s, ndr) all’OEZ (l’acronimo del centro commerciale Olympia di Monaco, ndr). Posso comprarvi qualcosa se volete, ma niente di troppo caro”.