Multa ai No Vax, arrivano le tariffe: in Austria fino a 7200 euro, in Grecia 100 al mese (per gli over 60)

di Alberto Francavilla
Pubblicato il 30 Novembre 2021 13:57 | Ultimo aggiornamento: 30 Novembre 2021 13:57
Multa ai No Vax, arrivano le tariffe: in Austria fino a 7200 euro, in Grecia 100 al mese (per gli over 60)

Multa ai No Vax, arrivano le tariffe: in Austria fino a 7200 euro, in Grecia 100 al mese (per gli over 60) (Foto d’archivio Ansa)

Multa per i No Vax, arrivano le prime tariffe in Europa. In Austria, per esempio, chi non si vaccina pagherà multe a 3 zeri: il massimo sarà di 7200 euro. In Grecia gli over 60 che rifiuteranno la dose avranno una tassa mensile di 100 euro. 

Multa ai No Vax: in Austria fino a 7200 euro (da febbraio)

In Austria il primo febbraio scatterà l’obbligo vaccinale e i no vax irremovibili potrebbero rischiare una multa da 3.600 euro che potrebbe addirittura essere raddoppiata in caso di inottemperanza. Quindi, fino a 7200 euro. Lo prevede una bozza del governo che oggi sta esaminando il disegno di legge per l’introduzione dell’obbligo vaccinale.

Una misura, secondo il ministro alla salute Wolfgang Mueckstein, “senza alternative” visto il basso tasso (circa il 70%) di vaccinati. L’obbligo dovrebbe escludere i bambini delle elementari. La ministra per gli affari Ue Karolina Edstadler ha precisato che l’ammontare della multa non è stato ancora fissato.

Grecia: per gli over 60 che non si vaccinano multa di 100 euro al mese

La Grecia prevede di infliggere multe per gli over 60 che rifiuteranno l’immunizzazione contro il Covid. Lo riporta il sito di Ekathimerini citando il premier ellenico.

Tutti coloro di età superiore ai 60 anni che si rifiutano di ottenere un vaccino contro il coronavirus entro il 16 gennaio dovranno affrontare una multa mensile di 100 euro, ha detto martedì il primo ministro Kyriakos Mitsotakis al suo governo. La sanzione verrà addebitata automaticamente dall’Autorità Indipendente per le Entrate Pubbliche.