Parigi, rapina da film all’hotel Ritz: rubati gioielli per 4,5 milioni di euro

di redazione Blitz
Pubblicato il 10 gennaio 2018 21:24 | Ultimo aggiornamento: 10 gennaio 2018 22:27
rapina-hotel-Ritz

Parigi, rapina da film all’hotel Ritz: rubati gioielli per 4,5 milioni di euro

PARIGI – Terrore mercoledì sera a Parigi: cinque uomini con passamontagna e occhiali da sci, armati di pistole e fucili e di un’ascia per spaccare le vetrine, hanno assaltato la gioielleria del centralissimo hotel a 5 stelle, il Ritz di place Vendome.

I cinque, arrivati a bordo di scooter, hanno svaligiato la boutique portando via gioielli per quattro milioni e mezzo, secondo quanto hanno riferito fonti della polizia parigina a Le Figaro. Tre sospetti sono stati fermati, mentre gli altri due ladri sono riusciti a fuggire.

Secondo quanto scrive Le Parisien, i tre arrestati sono noti alla polizia per diversi precedenti.

In tutto il quartiere la sicurezza è stata rinforzata dopo che, nel 2014, diverse gioiellerie della celebre piazza, in cui si trova anche il ministero della Giustizia, sono state prese di mira da rapinatori.

A Parigi, dove a fine pomeriggio si è di nuovo respirata la tensione dei giorni del terrorismo, il centro è stato blindato e nelle strade del centro è scattata una caccia all’uomo. Intanto, il prefetto Michel Delpuech si è congratulato con i poliziotti che sono riusciti ad arrestare la maggior parte della banda, tre pregiudicati noti per precedenti rapine a mano armata.

Erano le 18:30 di un pomeriggio movimentato unicamente perché a Parigi è il primo giorno dei saldi quando i cinque hanno spaccato il vetro della gioielleria, hanno arraffato tutto il possibile e si sono dati alla fuga.

Tre sono stati fermati dai poliziotti di servizio attorno all’hotel e nella zona di place Vendome. Bloccata fino a tarda serata la rue Cambon, la più importante via di fuga che dal retro del Ritz, l’ingresso scelto dai rapinatori, conduce a place de la Concorde e quindi agli Champs-Elysees.