Sarajevo, spari contro l’ambasciata americana. Ucciso il cecchino

Pubblicato il 28 ottobre 2011 16:56 | Ultimo aggiornamento: 28 ottobre 2011 17:30

SARAJEVO, 28 OTT – L'uomo che ha sparato con un kalashnikov in direzione dell'ambasciata Usa a Sarajevo e' stato ucciso: lo ha detto la radio bosniaca.

Secondo i testimoni a sparare con un'arma automatica e' stato un uomo del quale per il momento non si sa nulla.

La polizia è accorsa subito verso l'edificio che ospita l'ambasciata americana e le persone all'interno che e' stato possibile contattare non sembrano per il momento in pericolo.