Svizzera, ragazzo di 17 anni precipita e muore sul Monte Rosa

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 maggio 2018 12:08 | Ultimo aggiornamento: 11 maggio 2018 12:08
Svizzera, ragazzo precipita nel crepaccio dal Monte Rosa e muore

Svizzera, ragazzo di 17 anni precipita e muore sul Monte Rosa

AOSTA – Ha sfidato il ghiacciaio del Monte Rosa in Svizzera senza l’attrezzatura adatta ed è precipitato in un crepaccio. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui, Ladyblitz – Apps on Google Play] Un ragazzo di 17 anni giapponese è morto dopo un volo di 12 metri nel dirupo sul versante nord della montagna. Il giovane, domiciliato nel canton Zurigo, era partito con il padre da Zermatt la sera del 9 maggio e stava attendendo l’elicottero per tornare al punto di partenza.

Padre e figlio erano partiti da Zermatt e hanno raggiunto la capanna del Monte Rosa a 2883 metri di altezza nel territorio svizzero dopo aver attraversato il ghiacciaio di Gornergletscher con scarpe e ramponi. Una volta arrivati, il guardiano del rifugio ha notato che l’equipaggiamento dei due non era adeguato e gli ha consigliato di rientrare a Zermatt in elicottero il giorno seguente.

Trascorsa la notte, la mattina di giovedì 10 maggio, i due hanno deciso però di fare una passeggiata in attesa dell’elicottero. Poco prima di mezzogiorno il giovane è caduto in un crepaccio sul ghiacciaio Grenzgletscher, a 3.200 metri. Il padre ha subito dato l’allarme e sul posto è intervenuto l’elisoccorso. La morte del giovane è stata dichiarata ufficialmente poco dopo, alla base di Air Zermatt.